Alphabet (Google) vende Boston Dynamics a SoftBank

Alphabet (Google) vende Boston Dynamics a SoftBank

 

Scritto da , il 09/06/17

Seguici su

 
 

SoftBank ha annunciato di aver acquisito Boston Dynamics da Alphabet, il gruppo che controlla Google.

Due anni dopo che Google ha acquisito la società, la specializzata in robotica Boston Dynamics è stata messa in vendita all'inizio del 2016 dalla società con sede a Mountain View in California, come riportato da Bloomberg un anno fa citando come fonti persone che avevano familiarità con i piani del colosso della ricerca. Ora, tre anni dopo l'acquisizione da parte di Google (ora Alphabet) e un anno dopo le indiscrezioni circa la messa in vendita della società, l'azienda madre di Sprint, SoftBank, ha annunciato di aver accettato di acquisire Boston Dynamics.

Per chi non ha sentito parlare di Boston Dynamics, la società è conosciuta per lo sviluppo di robot umanoidi e robot di forma animale . BD è stata fondata nel 1992 da Marc Raibert, un ex professore del Massachusetts Institute of Technology (MIT) che non ha venduto robot sul mercato, ma ha spinto la tecnologia robotica ai limiti, soprattutto per i clienti del Pentagono, come la Defense Advanced Research Projects Agency.

Boston Dynamics ha guadagnato la fama di Internet attraverso i video che ha pubblicato su YouTube in cui mette in mostra i suoi agili robot, spesso alimentati a gas, in grado di sfidare ghiaccio, neve e altri ostacoli. La società è famosa per sviluppare robot capaci di arrivare dove il 'semplice' essere umano non può. Uno degli ultimi progetti della società che abbiamo trattato anche noi è Atlas.

Non sono stati resi noti i dettagli finanziari dell'acquisizione di Boston Dynamics da parte di SoftBank. I vari comunicati ufficiali riportano che "la transazione si allinea con gli investimenti di SoftBank nelle tecnologie di cambiamento paradigmatico e la sua visione di catalizzare l'onda successiva della robotica intelligente".

L'accordo prevede anche l'acquisizione della società giapponese Schaft specializzata nello sviluppo di robot bipedi.

Stando a quanto riportato in precedenza da Bloomberg, la decisione di Alphabet di mettere la Boston Dynamics in vendita è stata puramente una decisione aziendale. "I dirigenti di Alphabet hanno deciso di assicurarsi che tutte le varie società controllate abbiano piani per generare entrate reali, e hanno quindi concluso che Boston Dynamics non è in grado di produrre un prodotto commerciabile nel corso dei prossimi anni," ha scritto il giornale online, affermando anche che non scorreva del buon sangue tra gli ingegneri di Google e i dirigenti di Boston Dynamics: "c'è stata una riluttanza dai dirigenti di Boston Dynamics di lavorare con altri ingegneri esperti di robot di Google in California e Tokyo".

Chi altri avrebbe potuto acquisire Boston Dynamics? Per quanto riguarda i possibili acquirenti, nel 2016 Bloomberg ha riportato come possibili acquirenti candidati per l'acquisto di BD nomi dell'Istituto Toyota Research, una divisione di Toyota Motor Corp., e Amazon.com Inc.. Quest'ultima gia' utilizza robot nei suoi centri di smistamento, e ricordiamo che proprio l'ultimo progetto Atlas della Boston Dynamics lo abbiamo visto in azione per spostare pacchi.

Google ha acquisito Boston Dynamics verso la fine del 2013 come parte di una serie di acquisizioni nel campo della robotica. Le trattative sono state guidate da Andy Rubin, ex capo della divisione Android, e ha portato circa 300 ingegneri robotici in Google. Rubin ha lasciato l'azienda nel mese di ottobre 2014. Dalla fine dell'anno seguente, diversi progetti sono falliti e così anche alcune collaborazioni con altre aziende.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Alphabet (Google) vende Boston Dynamics a SoftBank


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?