Youtube toglie le Annotazioni a favore di Schermate Finali e Schede

Youtube toglie le Annotazioni a favore di Schermate Finali e Schede

 

Scritto da , il 17/03/17

Seguici su

 
 

YouTube ha annunciato la sostituzione del suo sistema di Annotazioni con gli strumenti End Screens (Schermate Finali) e Cards (Schede) che sono strumenti che forniscono molte delle stesse funzioni disponibili con le Annotazioni, tra cui la possibilità di inserire collegamenti ad altri video.

"Siamo impegnati ad aiutarvi a raggiungere più fan e tenerli impegnati" spiega Youtube nel suo blog rivolgendosi ai creators, ossia ai creatori di video. "Ecco perché abbiamo costruito prodotti come End Screens e Cards, che sono strumenti disponibili anche sui dispositivi mobili che consentono di far interagire il pubblico, collegare prodotti, raccomandare video, e altro ancora".

Youtube ha spiegato di aver fatto questo cambiamento dopo aver ascoltato i feedback ricevuti dai creators, rendendo End Screens e Cards ancora migliori nel corso del tempo rispetto a quando questi strumenti sono stati introdotti.

"Ci hai detto che volevi le Cards per collegare i video all'interno di una playlist. Così abbiamo fatto. Con End Screens, abbiamo risposto alla richiesta di importare schermate finali da altri video e utilizzare degli elementi intelligenti." prosegue a spiegare Youtube, che promette che "continueremo ad ascoltare i vostri input, come sempre".

Con l'adozione di End Screens e Cards che è cresciuta, l'uso delle Annotazioni è diminuito di oltre il 70 per cento, ha spiegato Youtube. Per questo motivo, "è giunto il momento di interrompere l'Editor delle Annotazioni".

A partire dal 2 maggio 2017, i creators non saranno più in grado di aggiungere nuove annotazioni o di modificare quelle esistenti, le quali potranno solo essere eliminate. Anche dopo tale data, le annotazioni esistenti continueranno ad essere mostrate ma solo quando si guardano i video tramite un computer desktop.

Perchè fare questo cambiamenti adesso?

Youtube ha spiegato che le Schermate Finali e le Schede sono ampiamente disponibili e compatibili con i dispositivi mobili, mentre l'Editor delle Annotazioni è stato lanciato nel 2008, prima che il mobile diventasse popolare, o come scrive Youtube "prima che il mondo diventasse mobile". Con il 60 per cento del tempo speso su Youtube da uno smartphone, la società si è chiesta: "perché passare del tempo a creare annotazioni che non potranno raggiungere la maggior parte del vostro pubblico?" Al contrario, le Schermate Finali e le Schede funzionano su mobile e desktop, rendendo quindi non piu' necessario avere le Annotazioni.

Altro motivo per cui Youtube ha detto di aver preso tale decisione è che le Schermate Finali e le Schede sono più coinvolgenti per gli spettatori: entrambi gli strumenti generano sette volte di clic rispetto le Annotazioni. "In realtà, gli spettatori in genere non amano le annotazioni, e in media chiudono 12 annotazioni prima di fare clic su una di esse" ha spiegato Youtube, mentre "sempre più spettatori disattivano le annotazioni del tutto".

Terzo motivo per cui Youtube ha detto di aver deciso di eliminare le Annotazioni è che le Schermate Finali e le Carte sono più facili da creare. Youtube ha spiegato di aver ricevuto diversi feedback dai creators secondo cui l'aggiunta di annotazioni alla fine dei video è un procedimento complicato da completare. Con End Screens e Cards risulta invece molto più semplice e veloce l'utilizzo, "fino a dieci volte più veloce" secondo Youtube. È ora possibile importare le schermate finali da altri video o utilizzare sovrapposizioni dinamihe per risparmiare ancora più tempo.

LE SCHERMATE FINALI DI YOUTUBE. L'aggiunta di Schermate finali ai video permette di ampliare il pubblico inserendo schermate finali di grande impatto nei filmati, visibili sui dispositivi mobili e desktop. Il creator puo' utilizzare le schermate finali alla fine dei video per indirizzare gli spettatori verso altri video, playlist o canali su YouTube; invitare gli spettatori a iscriversi al proprio canale; Promuovere il proprio sito web, i propri prodotti e le proprie campagne di crowdfunding. Le schermate finali fanno parte del video, possono essere inserite nei video di almeno 25 secondi, e vengono mostrate durante gli ultimi 5-20 secondi. E' possibile aggiungere fino a quattro elementi per promuovere i propri contenuti, canali e siti web. Gli elementi possono espandersi in modo da mostrare ulteriori informazioni al passaggio del mouse sul desktop e al tocco su dispositivi mobili.

LE SCHEDE DI YOUTUBE. L'aggiunta di schede ai video torna utile per aggiungere l'interattività ai video. Le schede possono indirizzare gli spettatori verso un URL specifico (da un elenco di siti idonei) e mostrare immagini personalizzate, titoli e inviti all'azione, in base al tipo di scheda.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Youtube toglie le Annotazioni a favore di Schermate Finali e Schede


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?