Facebook avrebbe rinviato il lancio del suo altoparlante intelligente con display

Facebook avrebbe rinviato il lancio del suo altoparlante intelligente con display

 

Scritto da , il 29/03/18

Seguici su

 
 

Dopo Amazon, Google, Microsoft e Apple, anche Facebook ha intenzione di lanciare un suo altoparlante intelligente. Con il passare delle settimane sono sempre di piu' le indiscrezioni che emergono, e addirittura le piu' recenti hanno riferito che la società di social media sta lavorando non su uno ma ben due altoparlanti intelligenti.

Tra quanto tempo saranno ufficiali al momento è difficile dirlo, soprattutto in seguito allo scandalo emerso sul come Facebook gestisce i dati dei suoi utenti, Infatti, sembra che la società abbia deciso di ritardare l'annuncio dei suoi primi altoparlanti intelligenti, secondo un rapporto di Bloomberg. Fino a prima di questa vicenda il debutto era previsto alla prossima conferenza degli sviluppatori F8 di Facebook in programma nel prossimo mese di Maggio, ma per Bloomberg "ora potrebbe essere il momento sbagliato" per chiedere alle persone di fidarsi dell'azienda dandole accesso ad informazioni ancora più personali attraverso l'integrazione di microfoni in casa loro che sono sempre in ascolto.

Secondo un report di Cheddar di Gennaio, Facebook sta per entrare nel business degli smart speakers con un dispositivo domestico per le videochiamate. Il dispositivo al momento ha preso il nome di 'Facebook Portal' e si prevede che funzionerà principalmente come videotelefono ma tramite gli speaker consentirà anche di ascoltare musica anche da servizi di streaming come Spotify e, probabilmente, integrerà un assistente digitale per compiere azioni dietro comandi vocali dell'utente. Per la parte video, oltre all'accesso a Youtube, Portal potrebbe accedere anche a Netflix. Secondo i rumors, Portal costerà negli Stati Uniti - dove sarà lanciato inizialmente - 499 dollari, molto di piu' rispetto ai display intelligenti come l'Echo Show di Amazon il quale costa 230 dollari.

E se gli speaker fossero due...?

A fine Febbraio, il sito Digitimes non solo ha riportato che Facebook quest'anno entrerà nel mercato degli speaker intelligenti ma ritiene che la società di social media sta lavorando  a due modelli di altoparlanti intelligenti, noti coi nomi in codice Aloha e Fiona. Secondo la fonte, entrambi i modelli saranno come il concorrente Amazon Echo Show dotati di un display touch da 15 pollici per dare la possibilità agli utenti di comunicare con amici e familiari tramite video chat e di vedere video. Il fornitore dei pannelli si prevede sarà LG Display mentre si occuperà dell'assemblaggio degli speaker il produttore Pegatron. Facebook risulta che abbia già firmato accordi di licenza musicale con Sony e Universal Music per fornire contenuti audio attraverso i suoi altoparlanti intelligenti.

Il modello con il nome in codice Aloha si prevede che avrà più funzioni di social media rispetto all'unità con il nome in codice Fiona, e tra le altre features esclusive si dice che offrirà anche il riconoscimento facciale attraverso una fotocamera grandangolare montata nella parte superiore dell'unità - in questo modo gli utenti che si posizionano di fronte allo speaker saranno immediatamente riconosciuto dall'altoparlante, che si adatterà di conseguenza.

Non è da escludere l'ipotesi che Facebook abbia lavorato in laboratorio con due altoparlanti (Aloha e Fiona) ma sul mercato alla fine ne arriverà solo uno ('il Portal').

Da indiscrezioni precedenti...

Già dallo scorso anno si vocifera del lancio da parte di Facebook di uno smart speaker o display intelligente, a seconda di come lo si potrà definire quando diventerà ufficiale. Infatti, secondo un rapporto di Bloomberg dello scorso mese di Agosto che cita "persone familiari alla questione", Facebook è attualmente impegnata a lavorare su un dispositivo di video chat dedicato per l'uso domestico. E' un rapporto che conferma le indiscrezioni che erano già emerse nel precedente mese di luglio, quando le fonti riportate da Digitimes hanno riferito che Facebook ha intenzione di rilasciare uno smart speaker quest'anno, solo che invece di concentrarsi sullo sviluppo di funzionalità a riconoscimento vocale, si concentrerà maggiormente sulla visualizzazione di immagini integrando nell'altoparlante un display da 15 pollici. Di nuovo, Bloomberg ha rivelato che il display avrà una diagonale compresa tra 13 e 15 pollici e il dispositivo potrebbe eseguire una versione modificata di Android, la piattaforma mobile di Google.

Un altoparlante intelligente da Facebook: perche' ?

Stando a quanto appreso, il prodotto a cui Facebook starebbe lavorando sarebbe qualcosa piu' simile all'Echo Show di Amazon piuttosto che al Google Home, All'Echo di Amazon originale e all'Apple HomePod, ossia uno smart speaker che invece di concentrarsi sullo sviluppo di funzionalità di riconoscimento vocale si concentrerà maggiormente sulla visualizzazione di immagini integrando un display.

Per chi non lo conosce, Amazon Echo Show è un prodotto entrato a far parte della linea Echo di dispositivi intelligenti per la casa di Amazon nello scorso mese di maggio, il quale è piu' di un semplice altoparlante, si tratta di dispositivo domestico con WiFi integrato che ha uno schermo da sette pollici, una telecamera grandangolare, un altoparlante ed è alimentato dall'assistente digitale Alexa che riproduce contenuti multimediali e risponde ai comandi vocali.

Gli altoparlanti intelligenti sono diventati un mercato interessante per le aziende dell'alta tecnologia che hanno in sviluppo anche un proprio assistente digitale - Amazon ha Alexa, Microsoft ha Cortana, Apple ha Siri - mentre Facebook non ha un proprio sistema vocale, per questo con il suo speaker smart vorrebbe puntare in qualcosa che non siano funzionalità con riconoscimento vocale. 

A cosa potrebbe servire un display in un altoparlante? Prendendo come esempio l'Echo Show di Amazon, sul display si potrebbero vedere i testi delle canzoni in riproduzione da Amazon Music, Pandora, Spotify, TuneIn e altri servizi musicali o si potrebbe vedere il feed video delle telecamere di sicurezza presenti in casa, oppure gestire il termostato intelligente o accendere/spegnere le luci di una stanza con il supporto per diverse piattaforme di terze parti. Trattandosi di Facebook, non è da escludere che sul display potranno essere mostrati post e notifiche per gli account del social network che gli utenti potranno associare.

Tornando all'altoparlante a cui si dice che Facebook sta lavorando, questo si prevede sarà prodotto da Pegatron Technology con il pannello display che dovrebbe essere fornito da LG Display, riportano le indiscrezioni. Il telaio dello speaker è previsto che sarà in lega di alluminio di magnesio.

Secondo Bloomberg, Facebook sta inoltre sviluppando una fotocamera da 360 gradi per il dispositivo, ma non dovrebbe essere pronta in tempo per il lancio iniziale.

Lo speaker di Facebook risultava essere la scorsa estate già entrato nella fase di 'produzione pilota' presso gli stabilimenti di Pegatron in Cina, con il lancio inizialmente previsto nel primo trimestre del 2018. Secondo le fonti di Bloomberg, il dispositivo è già in prova nelle case di alcune persone, nonostante sia ancora in fase prototipale.

Stando a quanto riferito dalla società di ricerca Strategy Analytics, nel 2016 le spedizioni di speaker smart hanno raggiunto 5,9 milioni di dollari, di cui 4,2 milioni spedite nel quarto trimestre del 2016. Entro il 2022 il mercato degli altoparlanti intelligenti dovrebbe raggiungere i 5,5 miliardi di dollari. Secondo una stima fatta dalla società di analisi Canalys, il numero di altoparlanti intelligenti stimati che saranno spediti a livello mondiale nel 2018 raddoppierà rispetto alle spedizioni del 2017 ad un totale di oltre 50 milioni di unità.

E' in dubbio che  Facebook presenterà questo altoparlante con display durante la prossima edizione della conferenza degli sviluppatori F8 2018 in programma a Maggio.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Facebook avrebbe rinviato il lancio del suo altoparlante intelligente con display


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?