Honor 20, Honor 20 Pro e 20 Lite: Specifiche, Foto, Video e Prezzi in Italia

Honor 20, Honor 20 Pro e 20 Lite: Specifiche, Foto, Video e Prezzi in Italia

Sono ufficiali gli smartphone Honor 20, Honor 20 Pro e Honor 20 Lite. Conosciamo specifiche e prezzi in Italia, e vediamoli in foto e video.

 

Scritto da , il 21/05/19

Seguici su

 
 

Honor ha annunciato gli smartphone della Honor 20 Series, che comprende Honor 20, Honor 20 Pro e Honor 20 Lite, all'evento che ha tenuto a Londra il 21 maggio.  Honor 20 e 20 Pro si contraddistinguono da un posteriore in vetro dal design olografico dinamico multidimensionale e possono vantare una Quad Camera AI da 48 MP. Honor 20 e Honor 20 Pro vengono proposti in Italia al rispettivo prezzo consigliato al pubblico di 499 euro e 599 euro mentre Honor 20 Lite viene a costare 299 euro.

Honor 20 e 20 Pro - Video Anteprima dalla presentazione a Londra


 
Honor 20 Lite
Honor 20 Lite
 

Honor 20 Lite

Honor 20 Lite è un aggiornamento dell'Honor 10 Lite, principalmente a cambiare è il comparto fotografico fronte e retro. Infatti, come il 10 Lite, il 20 Lite monta un display da 6.21 pollici di risoluzione FHD+ (1080x2340 pixel, 415ppi) con rapporto di aspetto 19.5:9, viene alimentato da batteria da 3400mAh e dal processore Hisilicon Kirin 710F a 2,2 GHz (12nm, 4 x Cortex A73 2.2 GHz + 4 x Cortex A53 1.7 GHz). Riguardo la differenza tra Kirin 710 sull'Honor 10 Lite e Kirin 710F sull'Honor 20 Lite, Honor ha detto che "non sono presenti differenze prestazionali tra le due versioni".

Honor 20 Lite viene proposto con 4GB di RAM e 128GB di memoria interna espandibile con microSD. Il comparto fotografico di Honor 20 Lite - novità principale rispetto al predecessore Honor 10 Lite - propone un sensore frontale, contenuto in una notch a goccia, da 32MP con apertura focale F2.0 mentre sul retro si trova una configurazione a tripla fotocamera con un sensore principale da 24MP (F1.8) affiancato da un sensore da 8MP (F2.4) e da uno da 2MP (F2.4). Le foto scattate a 32MP possono essere stampate su poster di grandezza 2.3x1.7metri (72dpi). Il riconoscimento scene tramite AI riconosce fino a 22 oggetti in oltre 500 scenari.

La connettività di Honor 20 Lite comprende il supporto per 4G LTE, WiFi 802.11 b/g/n, bluetooth 4.2, GPS, USB 2.0 ed è presente un ingresso audio per jack da 3.5mm. Il sistema operativo è Android 9 Pie con EMUI 9.0. Honor 20 Lite supporta la modalità Dual SIM grazie ad un secondo slot ibrido (significa che puo' essere usato per espandere la memoria interna tramite microSD) e misura 154.8x73.64x7.95mm con un peso di circa 164 grammi. Presenti, oltre ad un lettore di impronte digitali posteriore, i sensori di luce ambientale, bussola digitale, accelerometro. C'è anche lo sblocco facciale smart, che riconosce quando l'utente ha gli occhi chiusi e non sblocca lo smartphone fino a quando non li apre, per una maggiore sicurezza. Le impronte facciali sono conservate in una Enclave criptata, aggiungendo cosi' un ulteriore livello di sicurezza. 

Honor 20 Lite supporta GPU Turbo 2.0, ora compatibile con nove popolari giochi mobile inclusi Arena of Valore, Vainglory, Mobile Legends, PUBG Mobile, Rules of Survival.

Honor 20 Lite viene proposto in Italia nelle varianti di colore Midnight Black e Phantom Blue (non in Italia c'è anche la Phantom Red) al prezzo di 299 euro.

 
Honor 20 Lite
Honor 20 Lite
 
 
Honor 20 e Honor 20 Pro
Honor 20 e Honor 20 Pro
 

Honor 20

Honor 20 è un aggiornamento importante rispetto al suo predecessore Honor 10, e in un corpo che misura 154.3x74x7.9mm e che pesa 174 grammi ospita un display all-view da 6.26 pollici di risoluzione FHDplus (1080x2340 pixel, 412ppi) con un rapporto corpo-schermo pari a 91.6% e con foro angolare da 4.5mm che ospita una fotocamera frontale da 32MP con apertura F2.0. 

Ad alimentare Honor 20 ci pensa il chipset octa-core Kirin 980 (7nm, 2x Cortex-A76 2.6GHz + 2x Cortex-A76 1.92GHz + 4x Cortex-A55 1.8 GHz) con Dual-NPU e e 6GB di RAM mentre lo storage ammonta a 128GB. Honor 20 monta una batteria da 3750mAh che supporta la ricarica rapida 22.5W Honor SuperCharge (50 per cento in 30 minuti) ed esegue il sistema operativo Android 9 Pie con Magic UI 2.1. La connettività di Honor 20 comprende supporto per 4g LTE, WiFi 802.11 a/b/g/n/ac, bluetooth 5.0. I sensori integrati in Honor 20 sono: di luce ambientale, di impronte digitali (laterale), giroscopio e bussola digitale.

Il comparto fotografico posteriore di Honor 20 offre una quadrupla fotocamera con sensore principale da 48MP (apertura F1.8, 1/2 pollici, 4-in-1 Light Fusion 1.6um pixel) affiancato da una Super Wide Angle Camera da 16MP (F2.2, 117 super wide angle, supporto correzione distorsione) e poi ancora da un sensore di profondità da 2MP (apertura F2.4) e da una macrocamera da 2MP (F2.4, foto macro 4cm) con capacità di registrare video in 4K (3840x2160 pixel).

 
Honor 20
Honor 20
 

Honor 20 Pro

Honor 20 Pro è un aggiornamento di Honor 20 con un comparto fotografico posteriore (quello frontale è lo stesso) ancora migliore e con una batteria poco piu' capiente, oltre che con piu' memorie (RAM e ROM). In un corpo che misura 154.6x74x8.4mm e che pesa 182 grammi ospita un display da 6.26 pollici di risoluzione FHDplus (1080x2340 pixel, 412ppi) con foro angolare che ospita una fotocamera frontale sempre da 32MP con apertura F2.0. Ad alimentare Honor 20 Pro ci pensa lo stesso chipset octa-core Kirin 980 di Honor 20, questa volta pero' con il supporto di 8GB di RAM mentre lo storage ammonta a 256GB. Honor 20 Pro integra una batteria da 4000mAh che supporta la ricarica rapida 22.5W Honor SuperCharge (50 per cento in 30 minuti) ed esegue il sistema operativo Android 9 Pie con Magic UI 2.1. La connettività di Honor 20 Pro comprende supporto per 4g LTE, WiFi 802.11 a/b/g/n/ac, bluetooth 5.0. Anche qui il lettore di impronte digitali c'è e si trova sul lato destro del frame di alluminio .

Il comparto fotografico posteriore di Honor 20 Pro offre una quadrupla fotocamera con sensore principale da 48MP (Sony IMX586, apertura F1.4, sensore 1/2 pollici, 4-in-1 Light Fusion (1.6um pixel), OIS, AIS, EIS, PDAF) affiancato da una Super Wide Angle Camera da 16MP (F2.2, 117 super wide angle, supporto correzione distorsione) e poi ancora da un teleobiettivo da 8MP (F2.4, zoom ottico 3x lossless, OIS, PDAF) e da una macrocamera da 2MP (F2.4, foto macro 4cm) con capacità di registrare video in 4K (3840x2160 pixel).

Della serie Honor 20, solo Honor 20 Pro è dotato di componenti per la dissipazione del calore realizzati in grafene, che aiutano a gestire il calore in modo efficiente e garantiscono performance ottimali.

 
Honor 20 Pro
Honor 20 Pro
 

HONOR 20 e HONOR 20 PRO

Per quanto riguarda il mobile gaming, Honor 20 Pro e Honor 20 sono dotati di GPU Turbo 3.0, che aumenta le funzionalità del dispositivo per offrire migliori esperienze visiva e tattile. Honor ha collaborato con circa 25 tra i produttori di giochi per cellulare più richiesti, tra cui Fortnite, PUBG Mobile, e Arena of Valor per ottimizzare questi smartphone.

Honor 20 e Honor 20 Pro offrono supporto per il Virtual 9.1 Surround Sound alimentato da Histen 6.0, qui per la prima volta in uno smartphone. Il Virtual 9.1 Surround Sound supporta tutti i tipi di auricolare, wireless o standard, e offre un doppio microfono integrato, dotato di una funzione di riduzione del rumore di fondo. Honor 20 e Honor 20 Pro non hanno un ingresso per jack audio da 3.5mm ma Honor include un adattatore cuffie da Jack 3.5mm a USB tipo-c nella confezione di vendita di entrambi i modelli. Honor 20 Lite dispone, invece, di un ingresso per jack audio da 3.5mm.

Riguardo il dorso in vetro olografico dinamico multidimensionale che contraddistingue la serie Honor 20, è il risultato della inedita tecnologia Triple 3D Mesh di Honor, il processo a due fasi prima crea uno strato di profondità, utilizzando la nanotecnologia per incidere milioni di prismi in miniatura; una volta terminato questo processo, avviene l’assemblaggio degli strati di vetro, colore e profondità; quando la luce attraversa i prismi per raggiungere lo strato di profondità, viene riflessa in ogni direzione. Nelle varianti Phantom Black e Phantom Blue per Honor 20 Pro, o Midnight Black e Sapphire Blue per Honor 20, lo strato di colore è combinato con quelli di vetro e profondità in un ambiente sottovuoto, mantenendo un controllo della temperatura che della pressione. Il risultato è un effetto ottico di profondità. Vista la complessità della procedura, solo 20 dei 100 strati posteriori sono in grado di soddisfare gli standard richiesti.

La tecnologia Triple 3D Mesh nel dettaglio.
Lo strato di profondità è realizzato attraverso una tecnologia che utilizza le nanotecnologie più avanzate per incidere milioni di prismi in miniatura simili a frammenti di diamanti. Rispetto all'incisione laser, la nanotecnologia riesce a raggiungere la stessa uniformità in ogni prisma, contribuendo al miglior effetto di rifrazione. Mentre la luce passa attraverso i prismi nello strato di profondità, viene riflessa e rifratta negli angoli esatti calcolati dal team di ingegneri Honor. Il risultato ricorda l'effetto ottico creato da fasci di luce che accarezzano l’oceano, dando allo spettatore una impressione di profondità. Dopo questo processo, viene combinato lo strato di profondità con altre due superfici: il primo strato è il corpo in vetro, mentre il secondo strato è rivestito con la tonalità del Phantom Blue e altri 20 colori. Simile alla lavorazione artigianale dello strato di profondità, il processo di combinazione dei tre strati è una tecnica che serve a generare l'effetto che induce la profondità. Prima del processo di fusione dei tre strati, l’aggiunta dello strato di colore serve ad evidenziare il senso di profondità. Si immagini l'aggiunta di una goccia di colorante alla superficie dell'oceano: mentre la goccia di colore si disperde, introduce il senso di profondità alla superficie con diverse gradazioni e sfumature. Tuttavia, gli strati di profondità, colore e vetro sono superfici curve, il che pone difficoltà nel processo di assemblaggio. Gli ingegneri di Honor hanno quindi deciso di utilizzare una tecnica del vuoto, fondendo i tre strati in un ambiente sottovuoto per evitare la formazione di bolle d'aria sulla superficie dei tre strati. E' stato anche creato un braccio meccanico appositamente per gestire questa procedura di assemblaggio. Il braccio fissa la posizione del dorso di vetro e posa lo strato di profondità in orizzontale con un controllo della temperatura. La profondità riscaldata e lo strato di colore sono quindi posizionati sopra il dorso di vetro sotto una pressione esatta. La sfida sta nel rigoroso controllo della temperatura e della pressione.

 
Confronto fotocamere Honor 20 vs Honor 20 Pro
Confronto fotocamere Honor 20 vs Honor 20 Pro
 

Le fotocamere di Honor 20 e Honor 20 Pro

Le funzionalità intelligenti delle fotocamere di Honor 20 Pro e Honor 20: AI Camera, AI Ultra Clarity mode, AI IMage Stabilization (AIS), AIS Super Night mode, AI Color mode.

La AIS Super Night mode promette scatti notturni migliori grazie alla tecnologia di stabilizzazione multi-frame, che si basa sull’apprendimento automatico. Per Honor si tratta di un’evoluzione della tecnologia HDR che assembla diversi scatti e utilizza un algoritmo per ottenere un’immagine più chiara, un rumore ridotto e un grado di conservazione del colore migliore. Funziona in quattro step: Rilevamento dell’inquadratura manuale tramite AI, Rilevazione delle luci tramite AI, Elaborazione delle immagini con AI, composizione dell’immagine finale.

La modalità Ultra Clarity AI promette fotografie chiare durante il giorno. Funziona cosi': attivando questa funzionalità, la fotocamera scatta svariate immagini da 48MP, poi la Dual NPA e il Dual-ISP di quarta generazione del processore Kirin 980 da 7nm con AI riuniscono i migliori dettagli di tutti questi scatti creando una foto 'finale' migliore.

E' disponibile anche una Modalità Pro, che permette di salvare le proprie foto sia in formato RAW, che rende più semplice la gestione dei colori, della nitidezza e della luminosità.

La luce è una componente fotografica importante e influenzata da due variabili del modulo della fotocamera: apertura e grandezza del sensore. La prima regola la quantità di luce che attraversa l’obiettivo, mentre la grandezza del sensore controlla l’area della superficie fotosensibile, determinando quanti fotoni possono essere catturati ed elaborati. Più grande è l’apertura e maggiori sono le dimensioni del sensore, più luce è in grado di raggiungere l’obiettivo, per una migliore risoluzione e qualità dell’immagine. Honor 20 Pro è dotato di un’apertura da F/1.4, che mediamente puo' raccogliere il 60% di luce in più rispetto ad un'apertura F/1.8 (che si trova ad esempio sull'Honor 20).

Honor 20 Pro offre la tecnologia di “stabilizzazione ottica dell’immagine su quattro assi”, che utilizza il giroscopio per identificare eventuali disallineamenti all’interno del fotogramma, e contrasta le immagini fantasma spostando la lente nella direzione opposta a quella della fotografia.

L’obiettivo macro da 2MP - disponibile su Honor 20 e Honor 20 Pro - supporta gli utenti più creativi, offrendo loro la possibilità di catturare dettagli a partire da 4cm di distanza - ideale per i fotografi che amano scattare scenari di flora e fauna.

 
Honor 20 Series - Prezzi e Disponibilita'
Honor 20 Series - Prezzi e Disponibilita'
 

Honor 20 Series - Prezzi e Disponibilita'

Honor 20 (in Midnight Black, Sapphire Blue) e Honor 20 Pro (Phantom Black e Phantom Blue) vengono proposti in Italia al rispettivo prezzo consigliato al pubblico di 499 euro e 599 euro mentre Honor 20 Lite  (Midnight Black e Phantom Blue) viene a costare 299 euro.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Honor 20, Honor 20 Pro e 20 Lite: Specifiche, Foto, Video e Prezzi in Italia


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?