Smartphone con camera da 108MP e zoom ottico 10x previsti dal 2020

Smartphone con camera da 108MP e zoom ottico 10x previsti dal 2020

Niente di ufficiale, si vocifera che dal 2020 sul mercato ci saranno smartphone con una fotocamera da 108 megapixel e zoom ottico 10x.

 

Scritto da , il 17/07/19

 

Seguici su

 
 

A partire dal 2020 potremmo vedere sul mercato smartphone con una fotocamera da 108 megapixel e zoom ottico 10x. A riportarlo è stato l'account Twitter del leaker @UniverseIce (via GSMArena), che alcune volte ha azzeccato alcune sue previsioni, anticipando l'arrivo di nuovi smartphone o tecnologie.

Nel tweet in cui ha scritto "A proposito, l'anno prossimo vedrai sul tuo smartphone: una fotocamera con zoom ottico 10x e una fotocamera da 108MP.", il leaker ha condiviso il rendering di uno smartphone che - non è ma - assomiglia all'imminente Samsung Galaxy Note10, riconoscibile per via della fotocamera frontale contenuta in un foro al centro nella parte alta dello schermo.

Leggi anche:
 
Il tweet con la previsione di smartphone con camera da 108MP e zoom ottico 10x dal 2020
Il tweet con la previsione di smartphone con camera da 108MP e zoom ottico 10x dal 2020
 

Il sensore d'immagine per smartphone annunciato con la piu' alta risoluzione è l'ISOCELL Bright GW1 da 64MP di Samsung, annunciato nello scorso mese di maggio. Fornito della tecnologia ISOCELL Plus di Samsung, GW1 migliora la fedeltà dei colori e la sensibilità alla luce. Questa tecnologia vanta inoltre sensori di immagine con pixel da 0.8um. GW1 è disponibile anche nel formato da 1/1,72 pollici, per una maggiore sensibilità alla luce rispetto al formato da 1/2 pollici. Inoltre, il sensore da 64MP è realizzato con la tecnologia Tetracell, che è in grado di produrre immagini luminose a 16Mp in ambienti scarsamente illuminati e scatti 64Mp altamente dettagliati in contesti più luminosi.

Realme, il sotto marchio che Oppo ha lanciato nel 2018 in Cina, ha già annunciato che lancerà, entro fine 2019, uno smartphone con l'ISOCELL Bright GW1 da 64MP di Samsung. Il capo dei prodotti di Xiaomi, invece, in un post sul social media cinese Weiboo ha condiviso che il Mi Mix 4 di Xiaomi monterà una fotocamera con un sensore migliore rispetto al Samsung ISMPELL Bright GW1 da 64MP. 

Va ricordato che la bontà di una fotocamera non si esprime solo in base al numero di 'megapixel'. Un sensore d'immagine da 48MP, per esempio, potrebbe essere migliore di un sensore da 64MP se riesce a catturare piu' luce in ambienti meno luminosi o vanta altre caratteristiche che migliora gli scatti. Il numero di 'MP' non è quindi tutto, ma commercialmente fa 'vendere di piu'' un telefono che promuove una fotocamera con una risoluzione maggiore.

Se quanto rivelato è da prendere per vero, da Samsung o Sony possiamo aspettarci l'arrivo di un sensore da 108MP. Da questi due produttori, infatti, arrivano la maggior parte dei sensori d'immagine per smartphone, e sono quelli che per primi innovano in questo settore. Ad esempio, Sony ha presentato il primo sensore di immagine CMOS da 48MP per smartphone, mentre Samsung il primo sensore di immagine da 64MP per smartphone.

Riguardo allo zoom ottico 10x, il tweet lascia presumere che sarà uno zoom ottico 'reale' e non ibrido come quello che si trova oggi solo sull'Oppo Reno 10x Zoom Edition. Lo zoom 10x lossless è stato sviluppato da Oppo per una fotocamera con struttura a tripla lente - costituita da un sensore principale (48MP), un obiettivo grandangolare (8MP) e un teleobiettivo (13MP) - che offre una maggiore lunghezza focale attraverso una struttura periscopica con anti-shake implementata sul prisma.


Condividi questa notizia

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria