Galaxy Note, Samsung riassume la storia dei suoi phablet fino al Note9 (saltando Note7)

Galaxy Note, Samsung riassume la storia dei suoi phablet fino al Note9 (saltando Note7)

Da Samsung l'Infografica ufficiale con riassunta la storia dei phablet Galaxy Note, dal primo modello lanciato nel 2011 fino ad arrivare all'ultimo, il Galaxy Note9.

 

Scritto da , il 25/08/18

Seguici su

 
 

In occasione dell'arrivo sul mercato globale del Galaxy Note9, Samsung ha condiviso una Infografica nella quale riassume la storia della sua serie di phablet Galaxy Note, dal primo modello lanciato nel 2011 fino ad arrivare all'ultimo, il Galaxy Note9 appunto. Nell'infografica si trova una descrizione del prodotto con tanto di elenco delle specifiche principali e non si puo' fare a meno di notare la mancanza di 'Galaxy Note6' e 'Galaxy Note7': il primo non c'è perchè non è mai esistito, Samsung è passata dal Galaxy Note5 a Galaxy Note7 perchè quest'ultimo è uscito lo stesso anno del Galaxy S7 e da quell'anno la società ha voluto iniziare ad identificare con lo stesso numero i nuovi modelli delle serie Galaxy S e Galaxy Note; il Galaxy Note7 invece manca perchè è stato il modello ritirato dal mercato poche settimane dopo il debutto, in seguito al fatto che alcune unità rischiavano di esplodere per un errore di progettazione, poichè la batteria utilizzata non era adatta per alimentare il dispositivo.

Galaxy Note - 2011
Samsung ha lanciato il Galaxy Note e ha portato lo stilo nell'era moderna con la sensibilità alla pressione che ha dato agli utenti un controllo preciso della scrittura. Il dispositivo è accreditato per aver reso popolare la categoria phablet e provato che, a volte, più grande è meglio.

Display: 5.3 pollici WXGA HD Super AMOLED, 800x1280 pixel (285ppi)
Chipset: Dual-core 1.4GHz
Batteria: 2500mAh removibile
Camera: Posteriore 8MP, Frontale 2MP

Galaxy Note2 - 2012
Uno schermo più grande e l'esperienza migliorata di S Pen hanno reso il Galaxy Note2 l'evoluzione tanto necessaria del suo predecessore. AirView ha cambiato il modo in cui gli utenti interagivano con le loro app quotidiane, consentendo loro di utilizzare la S Pen per visualizzare in anteprima le e-mail, controllare rapidamente i dettagli del calendario e visualizzare l'anteprima delle immagini.

Display: 5.5 pollici HD Super AMOLED, 720x1280 pixel (267ppi)
Chipset: Quad-core 1.6GHz
Batteria: 3100mAh removibile
Camera: Posteriore 8MP, Frontale 1.9MP

Galaxy Note3 - 2013
Con una finitura in finta pelle, un display Full HD e una maggiore funzionalità, il Galaxy Note3 ha contraddistinto la linea come un dispositivo premium per la produttività. Air Command View ha permesso agli utenti di esplorare senza problemi le app con la S Pen.

Display: 5.7 pollici FullHD Super AMOLED, 1080x1920 pixel (388ppi)
Chipset: modello 3G: Octa-core (1.9GHz+1.3GHz), modello 4G: Quad-Core 2.3GHz
Batteria: 3200mAh removibile
Camera: Posteriore 13MP, Frontale 2MP

Galaxy Note4 - 2014
Il Galaxy Note4 ha introdotto la ricarica rapida senza compromessi e un sensore di impronte digitali che consentiva agli utenti di avere sempre il proprio telefono cellulare carico, pronto e sicuro. Una serie di nuovi sensori, tra cui un cardiofrequenzimetro e un oximeter, ha permesso agli utenti attenti alla salute di iniziare a monitorare le loro condizioni di salute.

Display: 5.7 pollici QuadHD Super AMOLED, 1440x2560 pixel (515ppi)
Chipset: Quad-core 2.7GHz / Octa-Core 1.9GHz+1.3GHz
Batteria: 3220mAh removibile
Camera: Posteriore 16MP, Frontale 3.7MP

Galaxy Note Edge - 2014
Lanciato insieme al Galaxy Note4, il Note Edge offriva uno schermo curvo che ha gettato le basi per gli esclusivi display curvilinei di Samsung. Oltre a visualizzare le normali notifiche, il bordo curvo ha consentito agli utenti più funzionalità nell'aprire determinate app come la fotocamera.

Display: 5.6 pollici QuadHD Super AMOLED, [1440+160]x2560 pixel (524ppi)
Chipset: Quad-core 2.7GHz / Octa-Core 1.9GHz+1.3GHz
Batteria: 3000mAh removibile
Camera: Posteriore 16MP, Frontale 3.7MP

Galaxy Note5 - 2015
Un design completamente in vetro ha conferito al Galaxy Note5 un tocco di alta gamma, mentre le nuove caratteristiche di S Pen lo hanno definito lo smartphone per la produttività. L'introduzione di Screen Off Memo ha consentito agli utenti di annotare tutto, dai pensieri rapidi alle liste della spesa, anche con lo schermo del phablet spento.

Display: 5.7 pollici QuadHD Super AMOLED, 1440x2560 pixel (518ppi)
Chipset: 14nm 64-bit Octa-Core 2.1GHz+1.5GHz
Batteria: 3000mAh removibile
Camera: Posteriore 16MP, Frontale 5MP

Galaxy Note8 - 2017
Galaxy Note8 ha ridefinito il phablet premium con il suo Infinity Display. Le doppie videocamere consentivano agli utenti di catturare le loro vite da più angolazioni mentre il nuovo Live Message permetteva loro di raccontare storie espressive con testi animati e disegni trasformati in GlF.

Display: 6.3 pollici QuadHD Super AMOLED, 1440x2960 pixel (521ppi)
Chipset: 10nm 64-bit Octa-Core 2.3GHz+1.7GHz / 10nm 64-bit Octa-Core 2.35GHz+1.9GHz
Batteria: 3300mAh removibile
Camera: Posteriore Dual 12MP (wide angle + teleobiettivo), Frontale 8MP

Galaxy Note9 - 2018

Display: 6.4 pollici QuadHD Super AMOLED, 1440x2960 pixel (514ppi)
Chipset: Octa-core 2.8 GHz + 4x1.7GHz / Octa-core 4x2.7 GHz + 4x1.7GHz
Batteria: 4000mAh removibile
Camera: Posteriore Super Speed Dual Pixel 12MP (F1.5/F2.4) + Teleobiettivo 12MP (F2.4), Frontale 8MP

Progettato per coloro che vogliono fare tutto e chiedono il meglio, con Galaxy Note9 gli utenti possono ora:

- Cogliere l'attimo senza preoccuparsi di rimanere senza energia con una batteria che dura tutto il giorno da 4000mAh.

- Controllare il telefono con la S Pen con bluetooth che si puo' usare come telecomando per scattare selfie di gruppo, gestire presentazioni e altro ancora.

- Archiviare di più e cancellare di meno con archiviazione interna da 128GB o 512GB. L'archiviazione può essere espansa fino a 1 TB con una scheda microSD, quindi non bisogna preoccuparsi di liberare spazio per le foto, i video o le app preferite.

- Immergersi nei giochi e nell'intrattenimento con il display Infinity di Galaxy Note9 e gli altoparlanti stereo. Con un avanzato sistema di raffreddamento e un algoritmo di regolazione delle prestazioni basato sull'intelligenza artificiale sul dispositivo, il telefono funziona alla grande anche durante il gaming pesante.

- produrre al massimo con Samsung DeX sul Galaxy Note9 grazie all'adattatore HDMI che consente di utilizzare Samsung DeX facilmente in mobilità. È possibile usare il telefono separatamente mentre si utilizza Samsung DeX.

- usare la fotocamera intelligente che può analizzare oggetti e paesaggi per garantire foto migliori in automatico.

 
Infografica: la storia della serie Samsung Galaxy Note
Infografica: la storia della serie Samsung Galaxy Note
 

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Galaxy Note, Samsung riassume la storia dei suoi phablet fino al Note9 (saltando Note7)


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?