Samsung Galaxy Buds Plus disponibili Italia

Samsung Galaxy Buds Plus disponibili Italia

Tre i motivi possono portare a passare dai precedenti Galaxy Buds ai nuovi 'plus': maggiore autonomia, presenza di nuovi altoparlanti dinamici a 2 vie e 3 microfoni.

 

Scritto da , il 14/02/20

 

Seguici su

 
 

Samsung Italia ha aperto le vendite dei suoi nuovi auricolari Galaxy Buds+, annunciati solo pochi giorni fa all'evento Galaxy Unpacked 2020 assieme con gli smartphone della serie Galaxy S20 e il pieghevole Galaxy Z Flip.

Dal 14 febbraio, i Galaxy Buds Plus possono essere acquistati sul sito ufficiale Samsung Shop Online in tutte e tre le varianti di colori disponibili - Nero, Bianco, Azzurro. Attraverso i rivenditori online, invece, la disponibilità è prevista dal 24 febbraio (come su Amazon.it, dove si possono al momento pre-ordinare). Il costo è di 169 euro.

Leggi anche:
 
Samsung Galaxy Buds Plus su Samsung Shop Italia Online
Samsung Galaxy Buds Plus su Samsung Shop Italia Online
 

Samsung Galaxy Buds Plus: vale la pena vare l'upgrade dai Galaxy Buds?

I Galaxy Buds Plus costano 20 euro in piu' dei Galaxy Buds originali, che restano disponibili per l'acquisto al prezzo di 149 euro in Italia. Tra i due modelli ci sono pochi cambiamenti ma importanti, tre in particolare possono valere la pena di effettuare l'upgrade:

1) vantano una maggiore autonomia: fino 11 ore di riproduzione con la sola batteria degli auricolari, fino e 22 ore di autonomia totale se si sfrutta la batteria della custodia di ricarica; inoltre, bastano 3 minuti di ricarica per un' ora di ascolto.

2) montano nuovi altoparlanti dinamici a 2 vie: il driver potenziato è stato progettato per suonare bassi profondi e alti chiari, il tutto ottimizzato dalle tecnologie di AKG.

3) durante le chiamate, chi ascolta dall'altra parte sentirà la voce piu' chiara grazie ai 3 microfoni (1 interno + 2 esterni). i 2 esterni con tecnologia beam-forming si concentrano in direzione della voce ed eliminano i rumori esterni.

 
Samsung Galaxy Buds Plus
Samsung Galaxy Buds Plus
 
Leggi anche:

Anche se al momento non abbiamo trovato fogli informativi specifici, i Galaxy Buds+ dovrebbero supportare gli stessi codec che supportano i Galaxy Buds originali, vale a dire: SBC, AAC e Samsung Scalable Codec. Quest'ultimo è ottimo per l'ascolto dai dispositivi Samsung Galaxy che lo supportano, come quasi tutti i dispositivi Samsung Galaxy degli ultimi anni. Della bontà - e in alcuni casi la superiorità - del Samsung Scalable codec rispetto ad altri codec, come LDAC o aptX, ne abbiamo parlato qui. Presente bluetooth è 5.0 su entrambi i modelli.

I nuovi auricolari completamente wireless di Samsung permettono di controllare facilmente lo stato della batteria degli auricolari (sinistro, destro) e della custodia di ricarica, infatti ogni volta che si connettono al dispositivo Galaxy accoppiato su questo è possibile vedere le informazioni sullo stato delle batterie.

 
Samsung Galaxy Buds Plus - stato delle batteria nell'app sullo smartphone
Samsung Galaxy Buds Plus - stato delle batteria nell'app sullo smartphone
 

Basta solo riporre i Galaxy Buds+ all'interno della custodia di ricarica per ricaricarli, mentre la batteria della case si puo' ricaricare via wireless o USB-C. La custodia di ricarica puo' essere ricaricata via wireless anche sfruttando la funzionalità Wireless PowerShare che consente, ad alcuni dispositivi Samsung Galaxy, di condividere la propria carica per ricaricare altri dispositivi wireless Qi.

I Samsung Galaxy Buds, se ben indossati adattandoli alla forma delle proprie orecchie attraverso i copriauricolari e archetti di varie dimensioni forniti nella dotazione, permettono di isolarsi dai rumori esterni ma, quando serve, anche di ascoltare il suono ambientale senza aver bisogno di rimuoverli attivando 'Ambient Sound', la funzione che consente di scegliere il volume proveniente dall'esterno da far passare.

 
Samsung Galaxy Buds Plus - Ambient Sound
Samsung Galaxy Buds Plus - Ambient Sound
 
Leggi anche:

Tramite l'applicazione sullo smartphone è possibile scegliere quale azioni far svolgere agli auricolari quando si tiene premuto il touchpad a lungo, ad esempio avviare la musica su Spotify (solo su telefoni Android).

Ricordiamo che prenotando S20+ o S20 Ultra 5G dall’11 febbraio 2020 all’8 marzo 2020 in un punto vendita aderente è possibile ricevere gratis i nuovi auricolari Galaxy Buds+: Qui tutte le informazioni sulla promozione 'Prenotazione Samsung Galaxy S20+ e S20 Ultra 5G'.

 
Infografica Samsung Galaxy Buds Plus
Infografica Samsung Galaxy Buds Plus
 

Condividi questa notizia

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria