Fitbit OS 4.1 migliora Versa 2 in molte cose e introduce nuove app su tutti gli smartwatch Fitbit

Fitbit OS 4.1 migliora Versa 2 in molte cose e introduce nuove app su tutti gli smartwatch Fitbit

Sul Versa 2 migliorano l'esperienza di visualizzazione sempre attiva, l'integrazione di Alexa e la durata della batteria; su tutti gli smartwatch arrivano Smart Wake e le app Agenda e Clock Face.

 

Scritto da il 14/11/19 | Pubblicato in Fitbit OS | aggiornamenti Fitbit | smartwatch Fitbit | Archivio 2019

Seguici su

 
 

Fitbit ha presentato il prossimo aggiornamento software del suo sistema operativo Fitbit OS, che alimenta gli smartwatch della serie Versa e Ionic. Da nuovi strumenti per il sonno ad un'app di allenamento di nuova concezione con 20 modalità di allenamento supportate tra cui scegliere, vediamo tutte le novità che introduce questo aggiornamento che sarà disponibile da inizio dicembre.

Sul Versa 2, questo aggiornamento va a migliorare l'esperienza di visualizzazione sempre attiva (always on-display). L'aggiornamento introduce cinque quadranti per la visualizzazione sempre attiva, tutti a colori, mentre al lancio lo smartwatch ne offriva solamente uno. Inoltre, migliora la velocità di passaggio da display completamente attivo alla modalità always on-display e viceversa. Ricordiamo che con la modalità di visualizzazione sempre attiva è possibile controllare l'ora e vedere le statistiche dell'allenamento in tempo reale a colpo d'occhio, senza dover interagire con il dispositivo; tenere la funzione 'display sempre attivo' aumenta il consumo della batteria e che se il dispositivo è in modalità allenamento le statistiche continuano ad aggiornarsi ogni 60 secondi.

L'aggiornamento sul Versa 2 va anche a migliorare l'integrazione di Alexa, l'assistente virtuale di Amazon. Diventa possibile dire "Alexa, inizia l'esercizio" per avviare il rilevamento di un esercizio solo usando la voce. Ricordiamo che Alexa si richiama tenendo premuto il pulsante manualmente e l'allenamento avviato con la voce andrà terminato manualmente.

Inoltre, l'update va a migliorare la precisione della lettura della frequenza cardiaca. Fitbit ha detto di avere lavorato su un algoritmo unico e avanzato capace di offrire la migliore esperienza di tracciamento della frequenza cardiaca su un dispositivo Fitbit. Il nuovo algoritmo PurePulse, progettato internamente dagli esperti di ricerca e sviluppo Fitbit, utilizza l'apprendimento automatico per riconoscere la firma unica della frequenza cardiaca nel sensore ottico, garantendo una maggiore precisione complessiva.

E ancora, sul Versa 2 viene migliorata la durata della batteria per garantire una autonomia di oltre 6 giorni.

L'aggiornamento non riguarda solo il Versa 2. Su tutti i dispositivi alimentati da Fitbit OS arrivano strumenti per il sonno più avanzati e nuove applicazioni.

Su tutti i wearable con Fitbit OS il punteggio di sonno notturno viene reso disponibile anche sullo smartwatch (oltre che continuare ad essere disponibile nell'app Fitbit). Il punteggio del sonno aiuta a capire quanto bene si dorme, in base a tre categorie: battito cardiaco, tempo trascorso a dormire, respirazione e momenti di agitazione. Inoltre, lo smartwatch tiene già traccia del tempo trascorso in sonno leggero, profondo e REM, consentendo di approfondire la qualità del proprio sonno.

L'aggiornamento introduce anche Smart Wake, la sveglia intelligente che utilizza l'apprendimento automatico per svegliare nel momento migliore durante un intervallo di tempo di 30 minuti preimpostato - ad esempio, se si imposta la sveglia silenziosa alle ore 7:30, Smart Wake sceglie il momento in cui il sonno è meno profondo per svegliare nel periodo compreso tra le 7:00 e le 7:30.

Sempre per tutti i wearable alimentati da Fitibt OS, l'aggiornamento introduce un'app per tracciare gli allenamenti riprogettata, con un nuovo aspetto di design. Non solo le immagini sono cambiate ma viene data anche la possibilità di aggiungere scorciatoie sul dispositivo e accedere a 20 modalità di allenamento tutte dal polso.

A grande richiesta dagli utenti, viene introdotta l'app per il cambio del quadrante direttamente dall'orologio: prima era possibile cambiare quadrante solo tramite l'applicazione Fitbit sullo smartphone. Dopo l'aggiornamento, si possono scegliere sullo smartphone cinque quadranti preferiti da rendere disponibili nell'app Clock Face sul wearable.

Viene aggiunta anche la nuova applicazione 'Agenda', per aiutare a gestire le attività giornaliere direttamente dal polso.

L'aggiornamento del sistema operativo Fitbit OS che introduce le novità di cui sopra viene distribuito per tutti gli utenti, a livello mondiale, a partire dal 3 dicembre 2019. Eseguono Fitbit OS gli smartwatch Fitbit della serie Versa, il Versa 2 e Ionic