Elon Musk compra una partecipazione in Twitter e chiede feedback agli utenti su possibili modifiche al social network

Elon Musk compra una partecipazione in Twitter e chiede feedback agli utenti su possibili modifiche al social network

Nel primo sondaggio aperto su Twitter dal CEO di Tesla, dopo la rivelazione del suo acquisto del 9,2% di Twitter Inc, chiede se vorrebbero il pulsante 'modifica' nei tweet.

 

Scritto da il 05/04/22 | Pubblicato in Elon Musk | Twitter | | Archivio 2022

Seguici su

 
 

Elon Musk ha acquistato una partecipazione del 9,2% in Twitter Inc., l'azienda dietro il popolare servizio di notizie e microblogging dominato dai 'cinguettii'. E' quanto si apprende da Bloomberg News, secondo cui Elon Musk è così diventato l'azionista di maggioranza delle piattaforma. Elon Musk è meglio conosciuto per essere l'amministratore delegato di Tesla, l'azienda statunitense specializzata nella produzione di auto elettriche, oltre che CEO e CTO della compagnia aerospaziale SpaceX.

Le azioni di Twitter hanno visto aumentare il proprio valore fino al 27% dopo che l'acquisto della partecipazione di Musk è stato rivelato, per un valore stimato a circa 2,89 miliardi di dollari, diventando il più alto guadagno del titolo dal suo primo giorno di negoziazione dopo l'offerta pubblica iniziale della società avvenuta nel 2013 presso il New York Stock Exchange.

Questa partecipazione di Musk in Twitter Inc. è una notizia che in realtà non sorprende, se si considera che Elon Musk è sempre stato molto 'attivo' su Twitter, per tenere informati i suoi 80,4 milioni di follower su quelle che sono le ultime novità delle sue aziende ma anche per 'giocare' attraverso frasi a volte ambigue oppure attraverso domande curiose come quella del sondaggio postato da Musk il 5 aprile, proprio dopo la rivelazione del suo acquisto: "Vorresti un pulsante di modifica?" con due opzioni di risposta: 'si' e 'no'. Questa domanda lascia intendere che, adesso, Musk potrebbe avere il potere decisionale di far introdurre per gli utenti di Twitter la possibilità di modificare i tweet che hanno già inviato, funzionalità che magari lo stesso Musk vorrebbe da tempo."Le conseguenze di questo sondaggio saranno importanti. Si prega di votare con attenzione." ha risposto a questo sondaggio il CEO di Twitter Parag Agrawal. E' possibile rispondere a questo sondaggio fino alla fine della giornata del 5 aprile. Nel momento in cui scriviamo, il 'si' sta vincendo per il 73% degli oltre 2 milioni e 400mila voti ricevuti dal sondaggio. 

Un precedente sondaggio postato da Musk su Twitter, lo scorso 25 marzo per la precisione, ha visto il CEO di Tesla chiedere ai propri follower: "La libertà di parola è essenziale per una democrazia funzionante. Credi che Twitter aderisca rigorosamente a questo principio? (...) Le conseguenze di questo sondaggio saranno importanti. Si prega di votare con attenzione.". Questo sondaggio si è chiuso con il 70,4% degli oltre 2 milioni di voti sull'opzione 'no', mentre il restante 29,6% è andato all'opzione alternativa 'si'.

Insomma, questa importante partecipazione di Musk di Twitter Inc. potrebbe essere l'inizio di una serie di cambiamenti nel social network? Il tempo ce lo dirà. Gli utenti che non lo hanno ancora fatto, nel frattempo, possono iniziare a seguire il profilo ufficiale di Elon Musk @elonmusk

Aggiornamento 05.04.2022 ore 16:50: il CEO di Twitter Parag Agrawal, ricevendo i complimenti del suo predecessore (nonchè fondatore di Twiter) Jack Dorsey, ha annunciato l'entrata di Elon Musk nel consiglio di Amministrazione di Twitter. L'interessato Musk ha promesso che darà il suo contributo per "apportare miglioramenti significativi a Twitter nei prossimi mesi!".

Aggiornamento 11.04.2022 ore 11:00: il CEO di Twitter Parag Agrawal ha annunciato che Elon Musk  ha deciso, alla fine, di non unirsi al Consiglio di Twitter.

Leggi anche:
Leggi anche: