iPhone X a Apple costa 400 dollari circa

iPhone X a Apple costa 400 dollari circa

E' stato stimato che i componenti di iPhone X vengono a costare alla Apple 412,75 dollari, circa il 60 per cento in meno rispetto al prezzo di vendita al dettaglio del melafonino di 999 dollari.

 

Scritto da , il 08/11/17

Seguici su

 
 

Apple ha lanciato l'iPhone X con l'esorbitante prezzo di 999 dollari negli USA (1.189 euro in Italia), ma quanto costerebbe alla società produrre questo smartphone? Analizzando il costo dei singoli componenti del nuovo iPhone, il sito cinese iChunt (via GSMArena) è arrivato alla stima di 412,75 dollari, circa il 60% in meno rispetto al prezzo di vendita al dettaglio del melafonino.

Come si potrebbe presumere, il componente piu' costoso dell'iPhone X risulta essere il pannello OLED da 5,8 pollici che viene fornito da Samsung Display, il cui costo viene stimato a 80 dollari. iPhone X, ricordiamo, offre un pannello OLED da 5.85 pollici di risoluzione Super Retina HD pari a 1125 x 2436 pixel con una quantità di pixel per pollice di 459ppi, con un contrasto di un milione a uno, ed è il primo melafonino con display OLED oltre che essere il primo a supportare l'HDR.

Viene a costare circa la metà del display la memoria NAND che viene fornita da Toshiba per 45 dollari al pezzo da 256 GB, mentre la RAM di 3GB viene a costare 24 dollari.

Ad alimentare X (ma anche iPhone 8 e iPhone 8 Plus) si trova il chip Apple A11 Bionic con motore neurale, in grado di supportare la realtà aumentata; A11 Bionic presenta un design a sei core con due core per processi che richiedono potenza e quattro core per i processi meno esigenti, fino al 70 per cento più veloci rispetto ai core che si trovano nel chip A10 Fusion. Il processore puo' sfruttare contemporaneamente tutti e sei i core, offrendo prestazioni fino al 70 per cento più elevate per i carichi di lavoro multi-threaded. Questo processore viene a costare a Apple 26 dollari ed è fornito da TSMC, che lo realizza con processo a 10 nm, mentre il modem presente nel chip è fornito da Qualcomm costa 18 dollari.

Il sensore 3D installato sotto il vetro sul pannello anteriore viene a costare 18 dollari.

Complessivamente, sommati i costi stimati di tutti i componenti, iPhone X viene a costare a Apple una stima di 412,75 dollari.

Considerando che iPhone X costa a partire da 999 dollari negli Stati Uniti, si puo' presumere che il guadagno che Apple ha dalla vendita di ogni unità è di 586,25 dollari, ma in realtà bisogna poi togliere i costi che l'azienda di Cupertino sostiene per la ricerca e sviluppo, costi di marketing, così come altre spese amministrative, quindi il profitto dovrebbe scendere sotto i 450 dollari. La stima fatta da iChunt, infatti, tiene solo conto dei costo dei materiali che servono per produrre il telefono.

In vendita dal 3 novembre, iPhone X viene proposto nelle opzioni di memoria da 64GB e 256GB, con prezzi da 999 dollari negli USA e da 1.189 euro in Italia.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su iPhone X a Apple costa 400 dollari circa


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?