Instagram, come attivare protezione Sms di sicurezza

Instagram, come attivare protezione Sms di sicurezza

Instagram offre l'autenticazione a due fattori per i suoi utenti in tutto il mondo. Quando attiva, Instagram invia un SMS con codice di verifica da inserire dopo aver immesso username e password. Senza codice non si entra.

 

Gli oltre 800 milioni di utenti di Instagram possono aggiungere un ulteriore livello di protezione al proprio account grazie all'autenticazione a due fattori: l'autenticazione a due fattori. Come si attiva, a cosa serve e come si usa?

A cosa serve. Come vale per la stessa caratteristica attiva in altri servizi come Amazon, Facebook, Google, Apple e altri ancora, la funzione a due fattori permette all'utente di decidere di ricevere da Instagram un codice di autenticazione sul numero di telefono verificato associato all'account quando si cerca di accedere da un dispositivo nuovo o dal quale si accede dopo un periodo di inattività o dopo che si è fatto il logout e si vuole riaccedere. E' una forma di sicurezza ulteriore che serve per far accedere ad un account il reale proprietario, ed evitare che terze persone o hacker violino il proprio profilo.

Come funziona l'autenticazione a due fattori su Instagram? Nelle impostazioni del proprio profilo è possibile aggiungere il proprio numero di telefono e accettare di attivare la nuova forma di autenticazione a due fatttori. A questo punto, quando si deve accedere da un dispositivo in cui il login non è attivo, dopo aver inserito la classica combinazione username e password, Instagram invia un codice di verifica via SMS al numero associato all'account, e quel codice deve essere inserito nell'apposito form dopo la password. Se il codice è corretto si entrerà nel profilo, altrimenti no.

Perchè è consigliato attivare l'autenticazione a due fattori. Anche se puo' essere fastidioso all'inizio il dover attendere l'SMS con il codice di verifica e inserirlo dopo aver gia' inserito username e password, pensate a quanto piu' sicuro state rendendo il vostro account, e pensate alle spiacevoli conseguenze a cui dovreste incorrere se violano il vostro account e vi cancellano messaggi, foto o postano cose strane a vostro nome. Di sicuro il primo pensiero sarebbe "mannaggia, se avessi avuto attiva l'autenticazione a due fattori..." e poi dovreste perdere un sacco di tempo per rientrare in possesso del vostro profilo.

Instagram, esempio schermata autenticazione a due fattori
Instagram, esempio schermata autenticazione a due fattori

Con lo strumento attivo, se un hacker riesce ad entrare in possesso della vostra username e password di Instagram non potrà accedere al profilo, perchè il codice di verifica arriva sul numero di telefono che avete in precedenza associato al profilo. Una password potrebbe facilmente essere indovinata dopo vari tentativi da un hacker, mentre il codice di verifica cambia ad ogni richiesta, e ha pure una scadenza temporale entro cui deve essere immesso in fase di login altrimenti bisogna richiederne uno nuovo.

L'introduzione della verifica a due fattori in Instagram è avvenuta poco dopo che la società di proprietà di Facebook ha introdotto la caratteristica che mostra il numero di visualizzazioni per i video come su Youtube e dopo aver introdotto il supporto per più account.

E' emerso nei giorni scorsi che Instagram sta testando l'autenticazione a due fattori basata su token, piu' sicura rispetto a quella via SMS.
Ogni Mercoledi Tutte le novità su smartphone, tablet e tariffe nella tua Email

 
 
GUIDE ANDROID
GUIDE iOS
GUIDE
GUIDE SOFTWARE
 
 
 
 
 

Commenti e Opinioni

 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?