Wind-Infostrada: servizi ripristinati dopo blackout [13 giugno 2014]

 

In molte zone d'Italia nella mattinata di oggi, venerdì 13 giugno 2014, Internet non ha funzionato per problemi di connessione con alcuni dei maggiori provider italiani, soprattutto Wind/Infostrada

Scritto da Simone Ziggiotto il 13/06/14 | Pubblicata in Operatori | Archivio 2014

 

Wind-Infostrada: servizi ripristinati dopo blackout [13 giugno 2014]

In molte zone d'Italia nella mattinata di oggi, venerdì 13 giugno 2014, Internet non ha funzionato per problemi di connessione con alcuni dei maggiori provider italiani, soprattutto Wind/Infostrada.

"Continuiamo a riscontrare difficoltà generalizzate sulla rete, sia da fisso che da mobile. I nostri tecnici stanno lavorando per ripristinare quanto prima i servizi. Comprendiamo e ci scusiamo per il grosso disagio che questo sta causando a tutti i nostri clienti", con questo messaggio pubblicato sulle pagine sociali del gruppo,Wind ha confermato verso mezzogiorno di questa mattina che quasi tutta la propria rete sia fissa che mobile è andata in blocco.

Quasi un italiano su quattro si è quindi trovato senza connessione a internet o linea telefonica. Wind ha reso noto che si sono verificate delle "anomalie nella trasmissione dei dati e qualche disservizio sulla rete mobile".

Non solo sono rimasti "al buio" i clienti dei servizi di telefonia mobile e fissa di Wind/Infostrada, ma anche molti siti web ospitati sui server che fanno uso delle reti gestite dal provider sono rimasti bloccati per diverse ore, con conseguente perdita di accessi degli utenti e, per chi gestisce un sito commerciale, anche perdite economiche.

Non sono mancati gli utenti che, si sono lamentati del disservizio postando commenti (spesso non troppo carini) nei confronti di Wind nei principali social network.

"sono senza telefono da stamani, non posso navigare e nemmeno telefonare...considerate che ho solo il cellulare!sono praticamente irraggiungibile!!!e se avessi un'emergenza?!?!?veramente assurdo..." si lamenta qualcuno sulla pagina ufficiale di Wind in Facebook, oppure "Ma vi rendete conto del totale blackout??? Neank si riesce a contattare il 155!!!!che vergogna. Almeno potreste farci sapere in quanto tempo pensate d risolvere questo problema...!!! Questione di ore?! Di quante?! O magari di giorni?!". Oppure ancora: "oggi c è lo sciopero dei treni e non posso avvertire per tornare a casa , vi farò causa !!!!!!!!!!!! indecenti!!!!!!!".

Ci sono poi i sostenitori, che capiscono il problema e le difficoltà che in un momento simile il gestore di un servizio si trova ad affrontare: "Sono da 3 anni cliente Infostrada ed è il primo problema che ricevo. Continuate così siete la numero 1 in italia. Non badate ai commenti negativi. Anche i migliori possono cadere". Oppure: "Wind è il mio gestore telefonico da oltre 10 anni, e questo è il secondo down che subisco: non ho motivo di lamentarmi. Tuttavia ci sono clienti che lavorano, ci sono clienti che hanno la reperibilità, per cui la cosa è assolutamente non banale. Quindi, buon lavoro e ripristinate al più presto la rete!!!".

Ma non sono mancati nemmeno queli scherzosi: "Vi sono vicino in questo momento di difficoltà. Per fortuna ho cambiato operatore tempo fa :D". Oppure: "Come minimo una RICARICA omaggio a tutti NOI clienti per il disagio arrecato......!!!!!!".

Lorenza Bonaccorsi, deputato del Partito democratico e componente della commissione Telecomunicazioni, ha chiesto l’intervento di Agcom e Antitrust: "Chiedano spiegazioni. Non ci sono informazioni sulla durata del black-out e gli utenti sono stati lasciati sostanzialmente abbandonati per ore. Lavoratori, professionisti, imprenditori, famiglie: sono rimasti tutti al buio". 

UPDATE ore 17: Wind ha confermato che la situazione si è normalizzata verso le 16. Wind ha comunicato che "l’anomalia riscontrata sulla rete fissa e mobile è in via di risoluzione definitiva. Permangono alcune difficoltà, che l’azienda sta completamente risolvendo, solo per isolate aree geografiche. Sono in corso di verifica le cause che hanno determinato questa eccezionale anomalia".

Personalmente, a difesa di Wind/Infostrada, dico che è una cosa che può capitare, perchè negli ultimi due anni lo stesso è accaduto un paio di volte anche a Telecom Italia (e le lamentele anche in questi casi non sono mancate). Wind in circa quattro ore è riuscita ad iniziare il ripristino di tutti i servizi, perchè alle ore 15 i servizi sono iniziati a tornare alla normalità. Si è trattato di un intervento tempestivo, ma speriamo che non ricapiti più per almeno un po' di tempo.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?