Anche in Italia arriva la Telemedicina targata Extreme Networks

 

Extreme Networks porta anche in Italia la Telemedicina, rivoluzionando il mondo ospedaliero con moderne tecnologie in grado di permettere un aumento di efficienza, una riduzione degli errori medici e un risparmio sui costi di gestione delle strutture sanitarie

Scritto da Redazione il 18/02/09 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2009

 
Extreme Networks porta anche in Italia la Telemedicina, rivoluzionando il mondo ospedaliero con moderne tecnologie in grado di permettere un aumento di efficienza, una riduzione degli errori medici e un risparmio sui costi di gestione delle strutture sanitarie.
 
L’e-Health (o telemedicina) consente lo scambio di informazioni sanitarie relative allo stato del paziente, permettendo di recuperare l’intera anamnesi archiviata in digitale, una gestione precisa e puntuale del farmaco o la sua somministrazione da remoto, e offre un supporto fondamentale alle comunicazioni anche tra le sedi mediche più isolate, grazie ad un’infrastruttura di rete nazionale comune – permettendo così in un'unica soluzione lo scambio di informazioni tra specialisti (chirurghi, medici di base, fisioterapisti, farmacisti) fra loro anche molto lontani.

Inoltre si calcola un risparmio energetico non indifferente, offrendo la possibilità di accedere in tempo reale ai dati di un paziente in qualsiasi luogo e momento; tra i costi che vengono abbattuti ci sono ad esempio quelli relativi alla produzione e gestione della documentazione cartacea, soppiantata dalla moderna tecnologia EMR (Electronic Medical Records), ovvero un nuovo sistema elettronico ottimizzato per tenere traccia di ogni interazione con i pazienti.

Un'implementazione efficace di questa tecnologia può generare un risparmio pari a oltre 81 miliardi di dollari l'anno e migliorare allo stesso tempo i livelli di sicurezza e di efficienza medica; avvalersi delle infrastrutture tecnologie elettroniche per la prevenzione e la gestione di malattie croniche permetterebbe inoltre di raddoppiare tale risparmio, producendo anche altri benefici sociali.

In termini di sicurezza, le soluzioni Extreme Networks difendono dalle minacce senza interferire con il traffico di rete, consentendo un loro rapido rilevamento grazie a una rete di esche virtuali che danno vita a un sistema di early warning in grado di produrre un messaggio di allerta quando viene individuato un bersaglio virtuale. Alla base delle tecnologie di protezione dei dati personali ci sono anche le cosiddette Smart Card Biometriche, in grado di identificare con precisione la persona che accede ai dati e di riconoscere il paziente quando questi si presenta per fruire di servizi medici.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?