Paquito Mix, phablet 6 pollici per bambini da 150 euro

 

Il brand spagnolo Imaginarium porta in italia Paquito Mix, il phablet che combina i vantaggi di un tablet con la tecnologia di ultima generazione di uno smartphone, dotato anche di sistema di parental control

Scritto da Simone Ziggiotto il 07/11/14 | Pubblicata in Tablet | Archivio 2014

 

Paquito Mix, phablet 6 pollici per bambini da 150 euro

Il brand spagnolo Imaginarium porta in italia Paquito Mix, il phablet che combina i vantaggi di un tablet con la tecnologia di ultima generazione di uno smartphone, dotato anche di sistema di parental control.

Imaginarium, il brand spagnolo di giocattoli e soluzioni per l’infanzia presenta in Italia Paquito Mix, il phablet per bambini che unisce le funzionalità di un tablet e di uno smartphone 3G. Paquito Mix è costruito attorno ad un grande display da 6 pollici che consente ai bambini di giocare, imparare e navigare in Internet in sicurezza.

Paquito Mix integra il software MagicOS X per Android a garanzia di un ambiente protetto e sicuro. Permette ai bambini di comunicare con attraverso chiamate, video chiamate, messaggi di testo e, allo stesso tempo, consente di avere a portata di mano tutti i contenuti multimediali: giochi, musica, libri, immagini e video. MagicOS X vanta tre livelli modulabili di sicurezza: senza restrizioni, sicuro o disattivato.

Grazie all’ampio display, inoltre, il phablet è un supporto di apprendimento utile per navigare in Internet, leggere ebook, esercitarsi con le lingue.

Oltre al già citato display da 6 pollici (con risoluzione di 854 x 480 pixel), Paquito Mix ha un processore Dual Core da 1GHz, Memoria RAM da 521MB, 8GB di memoria espandibile con SD card, supporto per connettività Wi-Fi, GPS, Dual SIM Card slot, Micro USB, e Fotocamera posteriore da 5Mpx con autofocus e flash, Fotocamera VGA anteriore.

Paquito Mix è in vendita in tutti i negozi Imaginarium e su imaginarium.it al prezzo di 149 euro. Sono disponibili per il Paquito Mix anche accessori e cover.

Paquito Mix

Caratteristiche tecniche Paquito Mix:
Display da 6” (854 x 480px)
1GHz Dual Core processor
Memoria RAM da 521MB
8GB di memoria espandibile con SD card
Wi-Fi
GPS
Dual SIM Card slot
Micro USB
Fotocamera posteriore da 5Mpx, con autofocus e flash
Fotocamera VGA anteriore
Case rossa


Clementoni annuncia i nuovi tablet per bambini

Clementoni è un'azienda che non ha certo bisogno di presentazioni, e nell'articolo di oggi desideriamo spendere qualche parola sui nuovi tablet PC realizzati appositamente per i più piccoli.
La tecnologia si evolve di continuo, e anche le tavolette digitali pensate per i bambini vengono aggiornate con cadenza annuale, in modo da poter proporre delle funzioni inedite e una migliore esperienza d'uso.
E' il caso dei nuovi tablet realizzati da Clementoni, in uscita imminente sul mercato italiano, basati sul sistema operativo Android 4.4.2 Kit Kat e che rappresentano le naturale evoluzione dei modelli 2013.
 
Iniziamo da "Il Mio Primo Clempad 4.4", device indirizzato ai bambini con età compresa tra i 3 e i 6 anni. Ad un prezzo di 129 euro possiamo trovare un display touch da 7 pollici, 512 MB di RAM, un processore dual core da 1.6 Ghz, una scocca rinforzata, 4 GB di ROM, una fotocamera da 2 Mpixel e un modulo di connettività Wifi.
Certo, la dotazione tecnica non è incredibile, ma ai bambini non interessano di certo la velocità del processore o il numero di pixel della fotocamera. Al prezzo di 149 euro troviamo poi il Clempad 4.4, identico come hardware al modello descritto sopra, ma pensato per i bambini tra i 6 e i 12 anni, con diverse app preinstallate pensate per lo studio e il divertimento.
 
Infine, ad prezzo di 199 euro è disponibile il Clempad XL 4.4, con uno schermo touch da 8 pollici, 1 GB di memoria RAM, 8 GB di memoria flash e una webcam frontale VGA per videochat e autoscatti.
 
L'interfaccia utente è completamente personalizzata: denominata Planet Clementoni, questa user interface presenta dei menu semplificati, e direttamente dal sito ufficiale ClemChannel è possibile gestire in remoto tutte le app.
 
Possiamo ad esempio impostare i filtri delle applicazioni scaricabili, o anche attivare il tempo e il modo d'uso del tablet. In qualsiasi momento possiamo chattare online con il bimbo, ed è inoltre possibile verificare i progressi relativi alle app di apprendimento.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?