Alvarion presenta Nuovi dispositivi Wimax, licenza in Usa e Gran Bretagna

 

Alvarion ha annunciato che il nuovo portafoglio di prodotti WiMAX di AWB (Accton Wireless Broadband) è stato presentato in occasione di WiMAX World di  Chicago

Scritto da Redazione il 09/10/08 | Pubblicata in Wimax | Archivio 2008

 

Alvarion ha annunciato che il nuovo portafoglio di prodotti WiMAX di AWB (Accton Wireless Broadband) è stato presentato in occasione di WiMAX World di  Chicago.

 I dispositivi WiMAX di AWB, ora offerti nell’ambito dell’ecosistema OPEN WiMAX di Alvarion, rappresentano un importante traguardo della partnership tra le due aziende e un’ulteriore dimostrazione della maturità e della capacità di espansione dell’ecosistema Alvarion.


La presentazione dei dispositivi WiMAX ha incluso CPE, schede PC e adattatori USB:

• La CPE RG230 Indoor BreezeMAX Si / WiMAX 802.16e supporta bande di frequenza a 2,3, 2,5 e 3,5 GHz; MIMO; 4 porte dati integrate nel gateway “all-in-one”, 2 porte voce e gateway 802.11b/g Wi-Fi; implementazione NLOS (non-line-of-sight) completa e altre funzionalità.

• La CPE OD200 Outdoor BreezeMAX Pro / WiMAX 802.16e supporta bande di frequenza a 2,3, 2,5 e 3,5 GHz; MIMO; unità outdoor e indoor separate che fungono rispettivamente da modem WiMAX e gateway LAN e si collegano tra loro tramite protocollo PoE e altre funzionalità.

• L’adattatore USB WiMAX 802.16e US210 supporta bande di frequenza a 2,3, 2,5 e 3,5 GHz; MIMO; interfaccia host USB 2.0 e altre funzionalità.

• La scheda PC BreezeMAX / PC200 WiMAX 802.16e supporta bande di frequenza a 2,3, 2,5 e 3,5 GHz; MIMO; interfaccia host CardBus e altre funzionalità.


La strategia OPEN WiMAX di Alvarion punta a creare un ecosistema basato sugli standard di fornitori di prima classe per consentire agli operatori di creare soluzioni complete a prezzi vantaggiosi. Attraverso questa strategia i dispositivi per i mercati di massa possono essere forniti direttamente dalle aziende che fanno parte dell’ecosistema. L’introduzione di dispositivi AWB è un importante passo in questa direzione.

Azulstar sceglie Alvarion per il servizio WiMAX

 
Alvarion e Azulstar Inc., azienda con sede a Grand Haven e proprietaria di un gran numero di siti statunitensi registrati nella banda dei 3,65 GHz, hanno annunciato di aver scelto le apparecchiature 802.16e BreezeMAX di Alvarion per le reti Azulstar a 3,65 GHz. Utilizzando la soluzione Alvarion, Azulstar lancia un servizio avanzato a banda larga veloce che servirà diverse comunità del Michigan occidentale e del New Mexico. 

Azulstar ha presentato MetraMAX, un servizio a banda larga wireless che utilizza Mobile WiMAX™ basato sulla tecnologia 802.16e di Alvarion. La rete ad alta velocità si basa su un backbone Gigabit a prestazioni elevate che fornisce le connessioni Internet più veloci ed efficienti oggi disponibili. La stazione base BreezeMAX 3650 di Alvarion e le CPE (customer premises equipment) sono state le prime negli Stati Uniti a ricevere l’autorizzazione FCC all’inizio dell’anno, condizione richiesta per tutte le implementazioni di apparecchiature che operano nello spettro dei 3,65 GHz. 

Azulstar sta testando il servizio WiMAX da febbraio nella regione del Michigan occidentale, nelle comunità di Grand Rapids, Grand Haven, Ferrysburg e Spring Lake, oltre che in altre parti di Ottawa e nella contea di Kent. L’azienda sta inoltre lanciando il servizio a Rio Rancho e Albuquerque, in New Mexico. In autunno saranno serviti altri mercati attualmente in fase preparatoria. 

BreezeMAX 3650 di Alvarion supporta CPE ad installazione automatica, tecnologie di antenna avanzate, incluso MIMO, e consente la diversità fino al quarto ordine per ottimizzare capacità e copertura. La soluzione di Alvarion fornisce agli operatori statunitensi nello spettro dei 3,65 GHz la possibilità di sfruttare le prestazioni di una soluzione 802.16e, ovvero della versione più avanzata della tecnologia WiMAX. 

Con l’introduzione di MetraMAX, Azulstar offre i vantaggiosi servizi Internet e voce WiMAX a banda larga a clienti aziendali, privati e della pubblica amministrazione. La velocità arriva a 6 Mbps per il servizio residenziale e a 100 Mbps simmetrici per le connessioni aziendali. 
 
Alvarion, nuova rete WiMAX a 3.3 GHz in Gran Bretagna
 
Alvarion, noto fornitore di soluzioni WiMAX e wireless a banda larga, ha annunciato che la piattaforma BreezeMAX è stata utilizzata da Metranet, specialista di soluzioni wireless, per implementare la prima rete WiMAX utilizzando la banda a 3,3 GHz in Gran Bretagna.
Metranet sta utilizzando questa frequenza grazie all'acquisizione di una licenza temporanea non operativa da Ofcom, l'ente indipendente e l'autorità competente per le aziende di comunicazioni della Gran Bretagna, in modo particolare per questa rete. L'operazione si inserisce in un progetto innovativo co-finanziato di una SEEDA (Agenzia per lo sviluppo del sud-est dell'Inghilterra). 

Le stazioni base BreezeMAX di Alvarion e i CPE consentono a Metranet di fornire il backhaul per le telecamere CCTV (TV a circuito chiuso), e il controllo del traffico di Reading. La rete WiMAX è sorta nel marzo del 2008 e ha rimpiazzato la rete cablata esistente.
Un video in tempo reale proveniente dalle strade e dagli incroci principali viene inviato nel punto di controllo centrale e i semafori possono essere controllati manualmente attraverso la rete WiMAX in modo da agevolare il flusso del traffico. Il sistema prevede anche la funzione LPR (Automatic License Plate), che consente il riconoscimento delle targhe dei veicoli.
Molti paesi e città del mondo stanno riscontrando che le nuove applicazioni ad uso intensivo della larghezza di banda, come per esempio i sistemi TV a circuito chiuso, sono onerose in termini economici, soprattutto quando implicano l'utilizzo di un'infrastruttura cablata come le linee dedicate. Utilizzando la rete Alvarion i costi vengono ridotti notevolmente.
 
Alvarion ottiene licenze Wimax per sviluppo rurale in USA
 
Alvarion  ha annunciato che le stazioni base 802.16e BreezeMAX 2300 e 2500 hanno ottenuto il consenso per lo sviluppo rurale e il Buy American status da parte del Dipartimento dell’agricoltura americano, servizi pubblici rurali.
Queste approvazioni giungono dopo mesi di valutazione della documentazione sulle performance e testimonianze dettagliate di molti operatori con reti commerciali BreezeMAX. 

L’approvazione RUS (Rural Utilities Service) e il “Buy American” status sono richiesti agli operatori che cercano fondi federali del programma Rural Broadband Access Loan allo scopo di acquistare e implementare sistemi a banda larga.
Dal 2001 al 2007 il RUS ha concesso quasi 6,5 miliardi di dollari in sovvenzioni, prestiti e fideiussioni per lo sviluppo delle telecomunicazioni nelle aree rurali.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?