Instagram Storie un successo usato da 200 milioni di utenti superando Snapchat

Instagram Storie un successo usato da 200 milioni di utenti superando Snapchat

Instagram Storie, che da nove mesi consente agli utenti di inviare una serie di video e immagini che spariscono dalla piattaforma dopo 24 ore, genera 200 milioni di visualizzazioni ogni giorno. Un successo che ha portato la società ad introdurre spot pubblicitari per generare guadagno.

 

Scritto da , il 14/04/17

Add to Flipboard Magazine. Flipboard
 
 

Circa nove mesi dopo aver introdotto 'Storie', Instagram puo' ritenersi soddisfatta nell'aver preso spunto (per non dire copiato) da una delle caratteristiche più popolari di Snapchat. Instagram Storie, che consente agli utenti di inviare una serie di video e immagini che spariscono dalla piattaforma dopo 24 ore, genera infatti 200 milioni di visualizzazioni ogni giorno, stando all'ultimo aggiornamento fornito dalla società in aprile, mentre ammontavano a 150 milioni le views giornaliere a gennaio. In totale, la piattaforma photo-sharing di proprietà di Facebook in sei anni di attività ha raggiunto 600 milioni di utenti attivi giornalieri.

Instagram, ricordiamo, ha annunciato all'inizio dell'anno di aver iniziato a mostrare annunci pubblicitari tra le storie. Si tratta di spot mostrati a pieno schermo che vengono inseriti automaticamente navigando da un post di un amico ad un altro.

Con 200 milioni di views al giorno, Instagram Storie ha superato le storie di Snapchat, il che è ironico se si considera che Instagram ha copiato la funzionalità da Snapchat.

Il 2016 per Instagram è stato un anno particolare. La piattaforma ha introdotto diverse nuove funzionalità e aggiornamenti nel 2016 per cercare di mantenersi 'fresca' agli occhi degli utenti per evitare che finissero per utilizzare solo servizi concorrenti. Nel mese di marzo, Instagram ha smosso diverse polemiche quando ha cambiato il modo in cui visualizza gli aggiornamenti nel feed degli utenti, passando dall'ordine cronologico ad un ordinamento che fa affidamento ad un algoritmo matematico basato. Nel mese di maggio, è stato leggermente rivisto il logo di Instagram e la grafica delle app, mentre nel mese di agosto ha debuttato Storie, una caratteristica che senza alcun dubbio è stata copiata da Snapchat.

All'inizio del 2017, Instagram per le storie dei suoi utenti ha aggiunto i Geostickers, ossia adesivi personalizzati che l'utente puo' usare in base al luogo in cui si trova. Non a caso nel nome si trova la parola 'geo' che starebbe per geolocalizzazione, quindi stiamo parlando di 'stickers geolocalizzati'.

Quando Instagram ha attivato Storie nel mese di agosto, la società ha ricevuto diverse critiche per il fatto di aver copiato qualcosa di esistente gia' sulla piattaforma rivale Snapchat. Questo non ha pero' impedito agli utenti di Instagram di iniziare ad utilizzare una funzione per loro nuova.

Instagram è di proprietà di Facebook, e non è la prima volta che il social network si ispira a Snapchat per introdurre funzioni nella piattaforma di condivisione di foto. Per esempio, qualche anno fa Facebook ha sviluppato la applicazione chiamata Poke che serviva per la condivisione di immagini, ma non ha avuto successo.

Facebook aveva provato in passato ad acquisire Snapchat, ma ha rifiutato ogni offerta. Forse Facebook vuole dimostrare di saper fare quello che sa fare Snapchat, con la speranza di fare le cose anche meglio.

Su 600 milioni di utenti attivi al mese, 200 milioni utilizzano la nuova funzione Storie tutti i giorni. Secondo il capo della società, la gente sta spendendo molto più tempo nell'app sia per visualizzare di immagini altri che pubblicarne di proprie, grazie anche a Storie.

Instagram ha più di mezzo milione di inserzionisti sulla sua piattaforma ogni mese, il che si traduce in un sacco di soldi che ricava la società.

"Credo che le aziende che non riescono ad avere successo sono in genere le aziende che guardano solo se stesse come un insieme di caratteristiche", ha detto Systrom a Buzzfeed circa la decisione di Instagram di introdurre Storie, una dichiarazione che sembra voler spiegare la scelta di copiare una funzione gia' presente altrove. "la missione di Instagram è quella di fare in modo che tutti possano catturare e condividere momenti di tutto il mondo, e li possano usare per formare relazioni più forti tra di loro."

Se non sapete che cosa è Instagram Stories, come si usa e come funziona, vi lasciamo alla nostra guida: Instagram Stories come si usa.

Condividi questa notizia
Ogni Mercoledi Tutte le novità su smartphone, tablet e tariffe nella tua Email

 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Rimani aggiornato su Smartphone, Guide, Apps e Tariffe

Ricevi gratuitamente nella tua email tutte le novità su cellulari, smartphone, tariffe e promozioni Tim, Vodafone, Tre e Wind