Apple supera quota 700 miliardi di dollari di capitalizzazione

Apple supera quota 700 miliardi di dollari di capitalizzazione

 

Scritto da , il 11/02/15

Seguici su

 
 

E' una giornata epica per Tim Cook. Apple è diventata la prima azienda statunitense a superare i 700 miliardi di dollari di valore di mercato. Apple è quindi diventata l'azienda più ricca del mondo, il cui valore può essere equiparato al pil dell'Olanda e maggiore di quello del Belgio.

Tim Cook si ricorderà la giornata di Martedì 10 febbraio 2015, il giorno del raggiungimento di questo traguardo che ha catturato l'attenzione del mondo finanziario. Cook se lo ricorderà in particolare perchè nell'agosto del 2014 ha raccolto la difficile, se non impossibile, eredità di Steve Jobs di guidare la Apple, e non può adesso fare a meno di ritenersi soddisfatto di un risultato che non ha precedenti.

Alla chiusura delle contrattazioni di martedì il titolo dell'azienda col simbolo della Mela morsicata valeva 122,02 dollari, per un valore di mercato pari a 710,70 miliardi di dollari.

Una crescita importante quella di Apple, società che vale il doppio rispetto a quanto vale la Exxon Mobile, questa seconda nella classifica delle società che valgono di più con un valore di 385 miliardi di dollari. Al terzo posto si trova invece Berkshire Hathaway con 370 miliardi di valore e al quarto posto segue Microsoft con 349 miliardi di dollari.

Lo stesso giorno in cui Apple ha raggiunto il traguardo, Cook ha annunciato l'ambizioso nuovo progetto della società di sbarcare nel settore delle energie rinnovabili. Apple ha creato una partnership da 848 milioni di dollari con First Solar per costruire una azienda agricola da 1300 acri a Monterey County, in California, come fonte per creare energia rinnovabile per alimentare la sua sede centrali a Newark, in California, e i 52 negozi Apple che si trovano in California. La fattoria solare si tradurrà in significativi risparmi sui costi energetici per Apple, Cook ha detto. La casa di Cupertino ha definito il progetto come "il più grande e coraggioso progetto di sempre".

Apple si fermerà qui? Assolutamente no. Gli azionisti stimano che le azioni del colosso di Cupertino dal valore di 122 dollari registrato Martedì salirà nei prossimi mesi a 150 dollari.

Nel suo ultimo rapporto su guadagni trimestrali, la società ha detto di aver venduto un record di 74,5 milioni di iPhone durante il periodo dei tre mesi terminati il 31 dicembre 2014, molto più rispetto alla previsione di 66,5 milioni di iPhone stimati dagli analisti, secondo un sondaggio di Fortune. Questo è un numero maggiore del 46 per cento in più rispetto al record di 51 milioni venduti nello stesso trimestre dell'anno precedente. Il Q4 2014 è stato il primo trimestre completo in cui iPhone 6 e iPhone 6 Plus erano disponibili dal loro debutto a fine Settembre. iPad è rimasto il punto debole dei risultati di Apple. Le unità di tablet vendute sono scese del 18 per cento a 21,4 milioni, leggermente al di sotto delle previsioni di 21,5 milioni degli analisti, secondo un sondaggio di Fortune. I ricavi ammontano a 8,99 miliardi di dollari, al di sopra dei 6,94 miliardi di dollari generati dal business dei Mac. [Leggi rapporto completo di Apple qui].


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple supera quota 700 miliardi di dollari di capitalizzazione


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?