App Android in arrivo su Windows 11 con altre novita'

App Android in arrivo su Windows 11 con altre novita'

Le applicazioni Android si potranno scaricare ed eseguire sul proprio dispositivo Windows 11 grazie all'integrazione dell'Amazon AppStore. Nel frattempo, Windows si sta preparando per aprire una porta al metaverso.

 

Scritto da il 27/01/22 | Pubblicato in Android | Windows 11 | Amazon AppStore | Archivio 2022

Seguici su

 
 

Microsoft ha annunciato che nel prossimo mese di febbraio introdurrà in Windows 11 nuove esperienze tra le quali "un'anteprima pubblica" di come utilizzare le app Android su Windows 11 tramite il Microsoft Store e alle partnership con Amazon e Intel, miglioramenti della barra delle applicazioni con disattivazione e riattivazione dell'audio delle chiamate, condivisione e attivazione delle finestre più semplici, meteo nella barra delle applicazioni, oltre all'introduzione di due nuove app ridisegnate, Notepad e Media Player. A rivelarlo è stato Panos Panay, Chief Product Officer di Windows + Devices, in un post sul blog ufficiale di Windows.

A tempo debito, Microsoft ci dirà come funzionerà questa public preview. Con "anteprima pubblica" dell'utilizzo delle applicazioni Android non sappiamo che cosa Panay volesse intendere per la precisione. Forse si tratterà solo di un lancio in beta limitato ad un piccolo gruppo di utenti. Nel frattempo, già dall'unncio di Windows 11 sappiamo che le applicazioni Android scaricabili dal Microsot Store sul proprio PC sarà grazie all'integrazione dell'Amazon AppStore. Ciò significa che le app scaricabili saranno le stesse disponibili per i dispositivi Amazon basati su piattaforma Android, non saranno invece disponibili tutte quelle scaricabili dal più completo Google Play Store. Dopo l'installazione, le app si potranno eseguire direttamente in una finestra dedicata.

Anche se al momento non è garantita la disponibilità di queste anche su Windows 11, ci sono molte applicazioni popolari disponibili nell'Amazon AppStore, tra cui Spotify, Amazon Music, TikTok, Facebook, Plex, Instagram, DAZN, Amazon Prime Video, Amazon Music, Netflix, Twitter, MineCraft, Skype, Pinterest, NOW, Amazon Kindle e molte altre. Non disponibili ci sono, ad esempio: Audible, TIMvision, Mediaset Play, Sky GO, RaiPlay e NOW. Ma non è un problema, in quanto molte applicazioni non disponibili nell'Amazon AppStore sono già disponibili direttamente per Windows e quindi sono scaricabili dal Microsoft Store (come Sky GO).

Leggi anche:
Leggi anche:

Windows 11 - Android Apps


"Gli ultimi due anni hanno avuto un impatto profondo e duraturo sul modo in cui viviamo le nostre vite, con il PC che gioca un ruolo più significativo che mai" ha detto Panay. "Nuovi comportamenti nati per necessità si sono evoluti in abitudini man mano che le persone e le organizzazioni rivalutano le loro priorità attraverso una nuova lente. Ora esiste una nuova infrastruttura ibrida, che copre il lavoro, la scuola e la vita, consentendo una maggiore flessibilità su dove e come le persone trascorrono il loro tempo. E il PC è l'hub. Questo sta guidando una nuova era di utilizzo del PC, con un aumento duraturo del numero di minuti trascorsi e un aumento del numero di PC per famiglia. Mentre riflettiamo su ciò che sta guidando questo cambiamento strutturale nella domanda e nell'utilizzo dei PC, vediamo tre tendenze durature: l'aumento del lavoro e dell'apprendimento ibridi, i cambiamenti nelle abitudini di intrattenimento e nei modelli di distribuzione e il cambiamento delle abitudini dei consumatori per le attività quotidiane."

Stando a quanto riportato da Panay, il mercato dei PC ha recentemente registrato la sua più grande crescita in un decennio. Le spedizioni globali di PC hanno superato le 340 milioni di unità nel 2021 e, secondo Canalys, la crescita è stata del 27% in più rispetto al 2019. Windows ora alimenta oltre 1,4 miliardi di dispositivi attivi mensili con un tempo complessivo trascorso su Windows aumentato del 10% rispetto ai livelli pre-pandemia.  

Nonostante la carenza nella fornitura di componenti in questo periodo, per il lancio di Windows 11 Microsoft ha coinvolto un intero settore tra fornitori di chip, OEM, rivenditori e altri partner per garantire che il maggior numero possibile di persone che desideravano un nuovo PC durante l'ultimo periodo di festività potesse acquistarne uno, anche per attività commerciali e il mondo dell'istruzione.

Dal lancio di Windows 11 lo scorso Ottobre, Microsoft ha riscontrato una forte domanda e preferenza per Windows 11 con persone che hanno accettato l'offerta di aggiornamento gratuito a Windows 11 a un tasso doppio rispetto al passaggio a Windows 10. Windows 11 ha anche ottenuto i livelli più alti di soddisfazione del prodotto rispetto a qualsiasi altra versione di Windows spedita.

Secondo Panay, guardando al futuro, molte persone che hanno avuto la possibilità di lavorare da remoto vorranno continuare a farlo e la maggior parte degli educatori ritiene che l'apprendimento a distanza continuerà a svolgere un ruolo importante. Negli ultimi due anni, su Windows è aumentato di 6 volte l'utilizzo di app per la comunicazione e la collaborazione  come Cisco WebEx, Slack, Microsoft Teams e Zoom.

Spazio anche all'intrattenimento su Windows: dall'inizio della pandemia, il 70% in più di persone ha trasmesso contenuti in streaming dalle piattaforme di streaming quali Hulu, Netflix e YouTube su dispositivi Windows e i minuti di gioco mensili sono aumentati di oltre il 35%. 

Ad essere cambiate, ricorda sempre Panay, sono anche le attività quotidiane come fare la spesa, consultare il proprio medico, andare in palestra e mangiare fuori casa: sono aumentati egli ordini online e le consegne d'asporto, è aumentato il numero di persone che fanno allenamenti da casa, la telemedicina è cresciuta e c'è stata una crescita delle persone che acquistano online con ritiro in negozio. In Windows, il doppio delle persone utilizza il PC per fare acquisti, spendendo il 40% in più di tempo per lo shopping.

Panay ha infine detto che Windows avrà la sua porta d'accesso nel metaverso, quell'atteso mondo immersivo e tridimensionale capace di combinare i mondi digitale, reale e social attraverso le realtà aumentata e virtuale.quindi ci sono molte novità in arrivo. E proprio in virtù delle sempre più cose che si potranno fare con il pc, all'inizio di quest'anno, in occasione del CES 2022 di Las Vegas, i partner di Microsoft quali Acer, AMD, ASUS, Dell, HP, Intel, Lenovo, Qualcomm e Razer hanno presentato novità per il mercato PC e chipset, con AMD e Lenovo che hanno annunciato il primo dispositivo alimentato dal processore chiamato Microsoft Pluton, che è stato progettato per offrire una migliore integrazione tra hardware e software nei PC Windows e portare così la sicurezza nel cuore del device proteggendo meglio gli utenti dalle minacce più avanzate.