Zoom sugli smart display con l'Assistente Google da fine anno

Zoom sugli smart display con l'Assistente Google da fine anno

Dalla fine di quest'anno, chiunque disponga di un account Zoom, sia gratuito che a pagamento, sarà in grado di avviare o partecipare ad una videochiamata su Zoom dal proprio Hub Max o altro smart display con l'Assistente Google.

 

Scritto da , il 19/08/20

 

Seguici su

 
 

Zoom, l'applicazione per videoconferenze che molte persone hanno imparato a conoscere durante il lockdown per restare in contatto anche con colleghi di lavoro o compagni di classe, è in arrivo sugli smart display con l'Assistente Google, incluso Nest Hub. Questo entro la fine dell'anno.

Gli smart display Nest con l'Assistente Google offrono già una serie di modi per rimanere in contatto tramite videochat con Duo e videoconferenze Google Meet. Zomm andrà ad aggiungersi come altra opzione per effettuare chiamate video di gruppo e conference call su questi device.

"Vogliamo che tutti siano in grado di rimanere in contatto rimanendo al sicuro, ed è per questo che vogliamo che tu possa utilizzare l'opzione di videochiamata di tua scelta" ha commentato Lilian Rincon, Senior Director of Product Management di Google Assistant, in un post sul blog di Google. "Presto avrai un'altra opzione per utilizzare il servizio di videochiamata che preferisci: Zoom arriverà sugli smart display abilitati all'assistente, incluso Nest Hub Max, entro la fine dell'anno."

Chi possiede un Nest Hub con display può già oggi avviare o partecipare ad una videochiamata di gruppo con un massimo di 100 persone su Meet dicendo "Ehi Google, avvia una riunione". Si può anche partecipare alla prossima riunione nel proprio Calendario di Google dicendo "Ehi Google, partecipa alla prossima riunione" per connettersi facilmente.

E' anche possibile chiedere all'Assistene Google sul Nest Hub "Ehi Google, effettua una chiamata di gruppo" e toccare il gruppo Duo con cui si desidera connettersi (i gruppi vanno prima creati nell'app Duo sul proprio smartphone). Tramite Duo, per quando non si ha tempo per una chiamata, è anche possibile lasciare videomessaggi dallo smart display dicendo "Ehi Google, lascia un videomessaggio per Enrico".

Dalla fine di quest'anno, dunque, chiunque disponga di un account Zoom, sia gratuito che a pagamento, sarà in grado di avviare/partecipare ad una videochiamata su Zoom dal proprio smart display con l'Assistente Google. 

Attualmente, due sono gli smart display Google Nest annunciati, il Nest Hub e il Nest Hub Max, con quest'ultimo però non ancora disponibile in Italia. Sono tuttavia disponibili, a seconda del mercato, smart display con l'Assistente Google prodotti da altri brand, come il JBL Link View e il Lenovo Smart Display.

Leggi anche:

Google Meet su Google Nest Hub Max



Condividi questa notizia

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria