Google Foto introduce i Momenti Cinematografici, la Cartella Bloccata e nuovi tipi di Ricordi

Google Foto introduce i Momenti Cinematografici, la Cartella Bloccata e nuovi tipi di Ricordi

Google Foto diventa anche più 'inclusivo'.

 

Scritto da il 19/05/21 | Pubblicato in Google Foto | Google IO 2021 | | Archivio 2021

Seguici su

 
 

In occasione della conferenza stampa per sviluppatori I/O 2021, Google ha annunciato una serie di novità per gli utenti di Google Foto, la sua popolare app che permette di archiviare e gestire foto e video. In arrivo ci sono nuovi modi per riscoprire momenti del passato, poichè la maggior parte delle 4 trilioni di foto archiviate in Google Foto non vengono mai visualizzate - è quanto riferito da Shimrit Ben-Yair, Vice President di Google Photos. Dietro alle nuove funzionalità c'è l'intelligenza artificiale. Ma non solo: debutta anche la 'Cartella Bloccata', uno spazio dove gli utenti potranno salvare foto che vorrebbero non venissero viste da occhi indiscreti, ad esempio da un amico a cui si presta il telefono. E poi arrivano i 'Momenti Cinematografici'. Ma andiamo con ordine a scoprire tutte le novità.

Nuovi tipi di Ricordi

'Ricordi' è la funzionalità esistente di Google Foto che permette di riscoprire momenti importanti degli anni passati attraverso una 'storia' che comprende più foto di uno stesso momento - momenti salienti recenti, momenti vissuti con le persone care, momenti di vacanza e altro ancora. Usando l'apprendimento automatico, Google Foto a partire dalla fine della prossima estate sarà in grado di creare più tipi di 'ricordi', analizzando ancora più dettagli nelle foto. Come da esempio qui sotto, un ricordo potrebbe contenere foto da varie gite in montagna che contengono tutte uno zaino di colore arancione. Entro la fine dell'anno, Google Foto mostrerà anche ricordi di momenti celebrativi, come del Natale o di Capodanno.

 
Esempio di un Ricordo creato da Google Foto riconoscendo lo stesso zaino arancione in piu' foto
Esempio di un Ricordo creato da Google Foto riconoscendo lo stesso zaino arancione in piu' foto
 

Momenti Cinematografici

Alla fine dello scorso anno, Google Foto ha introdotto le "Foto Cinematografiche", ossia immagini 2D con effetto 3D create in automatico. Partendo da questa base e con l'aiuto anche della "fotografia computazionale", Google Foto sarà in grado di dare vita ai ricordi, creando immagini animate chiamate "Momenti Cinematografici". Il principio di funzionamento è simile al modo in cui televisori o telefoni riescono a visualizzare immagini fluide sullo schermo partendo da una fonte che mette a disposizione pochi frame per secondo. Quante volte si cerca di catturare un momento e, per essere sicuri di immortalarlo, si scattano di continuo foto una dietro l'altra? Il momento è lo stesso, potrebbero però esserci delle differenze negli elementi immortalati - ad esempio, due o tre foto di un bambino che spegne le candeline della torta, una solo di poco diversa dalle altre. Bene, Google Foto va a prendere tutte queste foto simili e le combina per creare una immagine animata, un 'Momento Cinematografico', ricreando le immagini che 'non esistono' per sintetizzare il movimento. Meno immagini simili sono disponibili, più lavoro deve essere svolto dall'intelligenza artificiale per creare ciò che 'non esiste'. Google ha detto che i Momenti Cinematografici si possono creare con Google Foto partendo da sole due immagini 'quasi identiche', anche non catturate dallo stesso dispositivo. Creare un movimento tra sole due immagini molto simili può richiedere ore di lavoro agli animatori professionisti, ma l'apprendimento automatico può farlo in pochi secondi. Un esempio può essere visto qui sotto.

 
Come Google Foto crea i Momenti Cinematografici
Come Google Foto crea i Momenti Cinematografici
 
 
Esempi di Momenti Cinematografici di Google Foto
Esempi di Momenti Cinematografici di Google Foto
 

Migliore gestione dei Ricordi

Le persone che immortalano con foto e video ogni aspetto della propria vita potrebbero non voler rivivere un particolare momento passato, legato magari ad una persona cara che non c'è più, alla propria ex fidanzata o a qualche altro momento difficile. E' per questo motivo che Google Foto offre già da alcuni anni la possibilità di nascondere le foto associate ad una persona specifica o a precisi archi temporali. Ora, nel segno dell'inclusività, e in risposta alle richieste della comunità di transgender, Google Foto sta lavorando con partner di GLAAD per offrire nuovi filtri che permetteranno agli utenti di evitare di rivivere ricordi di un passato difficile. Inoltre, presto Google Foto permetterà di rimuovere singole foto dai ricordi, rimuovere i ricordi migliori del mese e rinominare o rimuovere i ricordi in base a momenti festeggiati. Già da oggi, invece, i Ricordi che fanno riferimento a viaggi possono essere rinominati.

 
Come rimuovere un Ricordo da Google Foto
Come rimuovere un Ricordo da Google Foto
 

Cartella Bloccata (Locked Folder)

Infine, Google ha annunciato il debutto della Cartella Bloccata (Locked Folder), uno spazio all'interno di Google Foto protetto da passcode in cui è possibile salvare foto separatamente, in modo che non possano essere visualizzare scorrendo le cartelle di Google Foto o da qualsiasi altra app sul dispositivo. Locked Folder debutta prima sui telefoni Google Pixel, successivamente arriverà su più dispositivi Android nel corso dell'anno. Sui Pixel, gli utenti potranno anche salvare foto e video direttamente nella cartella bloccata direttamente quando scattano da Fotocamera. 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria