LG presenta TV OLED gamma 2023 con pannelli piu' luminosi

LG presenta TV OLED gamma 2023 con pannelli piu' luminosi

La nuova gamma 2023 di TV OLED LG include le nuove serie Z3, G3 e C3 OLED evo con pannelli aggiornati per offrire maggiore luminosità e nuove funzioni alimentate dal nuovo processore Alpha9 AI Gen6.

 

Scritto da il 03/01/23 | Pubblicato in LG | CES 2023 | CES | Archivio 2023

Seguici su

 
 

In occasione del CES 2023, LG Electronics ha presentato la sua gamma 2023 di TV, che include una nuova generazione di televisori OLED, anche con nuovi pannelli evo, e un aggiornamento dell'interfaccia utente della piattaforma webOS.

Il vantaggio dei pannelli OLED, ricordiamo, è che i pixel sono auto-illuminanti, cosa che non rende necessaria la presenza di alcun tipo di retroilluminazione, garantendo così un contrasto pressochè infinito (per riprodurre il nero assoluto, il pixel si spegne completamente, per esempio). LG ha lanciato il suo primo televisore OLED a grande schermo ormai un decennio fa. Nel corso di questi anni, l'azienda ha lavorato per migliorare la qualità dei suoi pannelli e per introdurre nuovi prodotti, come il suo OLED R arrotolabile e il suo OLED Flex pieghevole. La nuova gamma 2023 include le nuove serie Z3, G3 e C3 OLED evo con pannelli aggiornati per offrire maggiore luminosità e nuove funzionalità per migliorare suono e immagini alimentate dal nuovo processore Alpha9 AI Gen6

Leggi anche:
Leggi anche:
 
LG OLED 2023 Evo
LG OLED 2023 Evo
 

Il nuovo processore Alpha9 AI Gen6 monta la più recente tecnologia di Deep Learning assistito da intelligenza artificiale del produttore per garantire una migliore qualità dell'immagine e del suono grazie a tutta una serie di funzionalità. Tra queste, 'AI Picture Pro' è stata aggiornata per offrire un miglior upscaling delle immagini che alla fonte sono in bassa risoluzione, una migliore mappatura dei toni dinamica, e la capacità di elabrorare le immagini per rilevare e rifinire oggetti in primo piano - come i volti delle persone. Il processore alimenta anche 'AI Sound Pro', una funzione che elabora il suono per far riprodurre dal sistema di altoparlanti integrato nei televisori un audio surround virtuale 9.1.2.

I modelli da 55/65/75 pollici della serie G3 2023 includono anche la tecnologia 'Brightness Booster Max' per aumentare la luminosità fino al 70%, con l'algoritmo che mappa la luminosità e la controlla pixel per pixel. Anche se numeri non sono stati forniti dal produttore, dal momento che i pannelli OLED migliori del produttore in media sono in grado di arrivare ad una luminosità di 1000nits possiamo ipotizzare che questi nuovi modelli possano arrivare ad una luminosità di picco di 1700nits (ma questo non è un dato ufficiale, ndr).

I  televisiroi arrivano con l'ultima versione di webOS, che si presenta con l'interfaccia utente 'All New Home' riprogettata per consentire un rapido accesso alle app e alle impostazioni in base all'utilizzo. La navigazione è attraverso "Quick Cards", dei riquadri che consentono un facile accesso ai contenuti e ai servizi utilizzati più di frequente, tutti raggruppati in categorie logiche come Home Office, Gaming, Musica e Sport. Il tv può anche fornire consigli personalizzati, in base alla cronologia e alle abitudini di visione.

Oltre a supportare le tecnologie Dolby Vision e Atmos, i televisori della nuova gamma supportano funzionalità conformi a HDMI 2.1a. Inoltre, sono certificati dall'organizzazione HDMI per il Quick Media Switching VRR (QMS-VRR), lo standard che elimina la "schermata nera" momentanea che a volte si verifica, ad esempio, quando cambia il frame rate dei contenuti riprodotti dai dispositivi esterni collegati in HDMI (è necessario che anche il dispositivo esterno collegato supporti HDMI 2.1 QMS VRR per eliminare la "schermata nera"). E ancora, i nuovi tv si possono integrare con le più recenti soundbar dell'azienda; addirittura, su alcuni modelli, con un aggiornamento del software futuro, sarà anche disponibile la funzione chiamata 'WOW Orchestra' che sfrutta i canali audio sia del tv che della soundbar per produrre un suono più potente e coinvolgente.

Per i gamers, il produttore dichiara per questi nuovi tv un tempo di risposta di 0,1 millisecondi e un basso input lag. Inoltre, si trova l'hub Game Optimizer, che consente di selezionare e passare rapidamente da una funzionalità specifica per il gioco all'altra, come i preset di immagine in base genere di gioco, e di accedere alle impostazioni per G-SYNC Compatibile, FreeSync Premium e frequenza di aggiornamento variabile (VRR).

Lato green, i televisori OLED gamma 2023 di LG utilizzano "molti componenti" realizzati con plastica riciclata e vengono spediti in imballaggi ecologici realizzati con materiali riciclabili e caratterizzati da stampa a un colore. Inoltre, sono stati certificati da TÜV Rheinland per la bassa emissione di luce blu, e da UL Solutions per la mancanza di sfarfallio.

Al momento non sono state comunicate informazioni su prezzi e disponibilità dei tv.