TCL presenta smartphone con secondo display arrotolabile

TCL presenta smartphone con secondo display arrotolabile

Sembra uno smartphone tradizionale ma in realtà si trasforma in un tablet grazie ad un pannello display che si srotola fino a mostrare la sua interezza.

 

Scritto da il 05/03/20 | Pubblicato in TCL | | | Archivio 2020

Seguici su

 
 

Il produttore TCL, meglio conosciuto per gli smartphone anche a marchio Alcatel e Blackberry che realizza e fresco dell'annuncio del primo smartphone con il suo marchio, ha lavorato su un nuovo concept phone con design inedito, dotato di un display arrotolabile per servire, all'occorrenza, come un tablet. L'annuncio è arrivato oggi da TCL, che ha anche condiviso le prime immagini ufficiali di questo device.

Leggi anche:
Leggi anche:
 
Il prototipo di dispositivo TCL con display arrotolabile
Il prototipo di dispositivo TCL con display arrotolabile
 

Chi ha detto che gli smartphone devono essere per forza pieghevoli per espandere le proprie dimensioni?
Se ne vedono sul web in questi giorni di prove che mettono sotto-stress gli schermi flessibili di Samsung Galaxy Z Flip e Motorola Razr 2019 per dimostrare quando il pannello sia fragile, quindi si potrebbe pensare che la tecnologia non sia ancora pronta per il grande mercato di massa. TCL, nell'attesa che i display flessibili siano davvero pronti, avrebbe quindi pensato ad una soluzione anche abbastanza intelligente: il dispositivo, con uno spessore di 9mm, monta un display Amoled arrotolabilemotori interni che permettono di estendere lo schermo da 6,75 a 7,8 pollici con un pulsante. Questo abilita una esperienza d'uso nuova e "un miglioramento dell'interfaccia utente multitasking personalizzata TCL" ha detto il produttore.

 
Il prototipo di dispositivo TCL con display arrotolabile
Il prototipo di dispositivo TCL con display arrotolabile
 
Leggi anche:
Leggi anche:

Come descritto da TCL, il dispositivo in questione ha un display arrotolabile, senza solchi o pieghe. Quando non è in uso, un pannello scorrevole motorizzato utilizza una meccanica avanzata per nascondere il display flessibile.

I concetti di smartphone non è detto che diventeranno prodotti reali per il mercato di massa, potrebbero restare solo dei prototipi di idee interessanti. Pertanto, se TCL avrà intenzione di produrre uno smartphone commerciale come quello che vediamo nelle immagini non lo sappiamo. L'idea è comunque molto valida e interessante.

Al momento, in via ufficiale TCL ha comunicato di non avere informazioni da condividere sui prezzi o sulla disponibilità di questo dispositivo.

Presumibilmente TCL aveva intenzione di svelare questo concept-phone al Mobile World Congress di Barcellona 2020, ma l'evento è stato cancellato per il coronavirus. Infatti, proprio al Mobile World Congress del 2019, il produttore aveva mostrato per la prima volta e in anteprima mondiale il suo primo prototipo di dispositivo con display flessibile e la nuova tecnologia brevettata DragonHinge.