Spazio: Arriva il Caffe' Espresso, Feci umane per produrre metano e ossigeno

Spazio: Arriva il Caffe' Espresso, Feci umane per produrre metano e ossigeno

 

Scritto da , il 13/04/15

Seguici su

 
 
Se nel pianeta Terra i rifiuti sono da sempre considerati un grosso problema, 50.000 metri sopra di noi diventano invece una preziosa risorsa da gestire al meglio.

Attualmente, le feci degli occupanti in orbita sulla ISS, vengono stoccate in container e, una volta riempiti, spediti verso la terra per disintegrarsi a contatto con l'atmosfera.

Un vero e proprio spreco di risorse preziose oltre che un costo piuttosto rilevante nel dover inviare di tanto in tanto nuovi container dalla Terra.

Al termine di una ricerca congiunta condotta dai ricercatori dell'Università della Florida e Illinois, è stato sviluppato un processo per trasformare le deiezioni umane in prezioso metano.

Secondo quanto sperimentato, sarebbe possibile ricavare 290 litri di metano al giorno dall'equipaggio attualmente in orbita sulla ISS e una media di 750 litri di acqua all'anno.

Il principio utilizzato è lo stesso dei digestori anaerobici terrestri, che sfruttano condizioni di vuoto e pressione simili a quelle che nei millenni passati hanno portato alla generazione di gas metano e petrolio dai residui di originale vegetale o animale.

Il metano avrebbe una certa importanza perchè dallo stesso è possibile ricavare acqua, non potabile, ma utilizzabile per tanti diversi usi tra i quali, quello principale, produrre ossigeno mediante elettrolisi.

Se l'equipaggio in orbita sulla ISS tutto sommato non ha grossi problemi di ossigeno, diversa situazione potrebbe crearsi nella futura base lunare, prevista tra il 2019 e il 2024.
In quel caso, riciclare ogni cosa sarebbe importante sia per aumentare le risorse disponibili, sia per ottimizzare al meglio tutti i processi.
 

 

Caffe' a bordo della ISS

La macchina del caffè spaziale, sarà consegnata alla stazione orbitale ISS nei prossimi giorni in quanto prevista nel prossimo carico di rifornimenti gestito da Space X.

Tra le 2 tonnellate di rifornimenti, la Nasa ha trovato spazio per la macchina per l'espresso realizzata dalla collaborazione tra Argotec, Lavazza e Finmeccanica-Selex.

Niente tazzine e caffè in polvere: al loro posto, capsule 100% arabica e sacchetti.
Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Spazio: Arriva il Caffe' Espresso, Feci umane per produrre metano e ossigeno


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?