Apple: nuovo parco fotovoltaico nel Nevada

 

Un nuovo impianto di pannelli fotovoltaici nel nord del Nevada sarà in grado di produrre da 18 a 20 megawatt di potenza per alimentare il data center di Apple a Reno, con l'energia in più che sarà distribuita nella rete elettrica locale

Scritto da Simone Ziggiotto il 02/07/13 | Pubblicata in Apple | Archivio 2013

 

Un nuovo impianto di pannelli fotovoltaici nel nord del Nevada sarà in grado di produrre da 18 a 20 megawatt di potenza per alimentare il data center di Apple a Reno, con l'energia in più che sarà distribuita nella rete elettrica locale.

Apple prevede di costruire una 'solar farm' da cui attingere energia pulita e alimentare un nuovo data center a Reno, in Nevada. Il progetto è in linea con l'obiettivo della società di avere suoi data center gestiti da energia rinnovabile.

La società ha firmato un accordo con la Nevada NV Energy per la costruzione di un parco fotovoltaico da 167 ettari nel nord del Nevada, che sarà in grado di produrre da 18 a 20 megawatt di potenza. Il nuovo parco solare fornirà l'energia per azionare un miliardo di data center per i servizi di cloud computing di Apple che si trovano a est di Sparks.

Pannelli solari generici

Una volta completato, il nuovo impianto di pannelli solari sarà in grado di generare circa 43,5 milioni di chilowattora di energia pulita all'anno da introdurre nella rete elettrica di Sierra Pacific Power, l'azienda che fornisce l'alimentazione per far funzionare i data center di Apple.

Poiché i data center consumano grandi quantità di energia elettrica, Apple si è da tempo impegnata a far funzionare i suoi data center interamente di energia rinnovabile. Un centro di calcolo di Apple a Maiden, nella Carolina del Nord, che è gestito interamente di energia rinnovabile, è alimentato dal più grande complesso di pannelli solari di proprietà della nazione.

"Tutti i data center di Apple utilizzano il 100 per cento di energia rinnovabile, e siamo sulla buona strada per raggiungere questo obiettivo nel nostro nuovo centro dati a Reno utilizzando pannelli solari dotati della più recente tecnologia ad alta efficienza", Apple ha detto nella dichiarazione con cui ha annunciato il progetto. "Questo progetto non solo servirà per fornire energia rinnovabile per il nostro data center, ma anche sarà in grado di fornire energia pulita alla rete elettrica locale, grazie alla partnership, prima nel suo genere, con NV Energy".

L'azienda ha mostrato una buona dose di interesse per le energie rinnovabili. Oltre ai suoi data center, i siti di Apple a Austin, Texas, Elk Grove, in California e a Cork, in Irlanda, sono alimentati per il 100 percento da risorse energetiche rinnovabili.

A quando il primo smartphone ad energia rinnovabile di Apple? Anche se l'azienda di Cupertino non ha ancora rilasciato alcun dispositivo a energia solare, ad Apple è stato concesso un brevetto nel 2011 per un sistema che utilizza un pannello solare per ricaricare diversi dispositivi portatili, tra cui notebook, tablet, telefono, o altri devide portatili.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?