BlackBerry Z10 destinato a superare Windows Phone

 

BlackBerry 10 fa ben sperare

Scritto da Maurizio Giaretta il 06/02/13 | Pubblicata in BlackBerry | Archivio 2013

 

BlackBerry 10 fa ben sperare. Nel Regno Unito, dove è già debuttato il nuovo smartphone BlackBerry Z10, si sono registrate le prime file davanti ai negozi con conseguenti esaurimenti delle scorte. La partenza potrebbe essere migliore rispetto a quella del rivale diretto Windows Phone Nokia Lumia 920.

Thorsten Heins, il CEO di BlackBerry, lo ha candidamente ammesso ancora qualche mese fa: "il nostro obbiettivo è superare Windows Phone". Visto il buon esordio di Z10, che potrebbe aver superato le aspettative, ci potrebbero essere tutte le premesse per il sorpasso.

BlackBerry Z10 è "destinato a una partenza migliore di Lumia 920"

Secondo quanto affermato lunedì da analisti di Bernstein e Barclays, BlackBerry Z10 ha avuto una forte domanda ed è "destinato a una partenza migliore di Lumia 920". Jefferies & Co., un'altra società di analisi dei mercati, dall'entusiasmo aveva rivisto al rialzo le stime per il costo delle azioni BlackBerry, facendole passare da 12 dollari a 22.

"Z10 è stato venduto in grandi quantità"


A dare un'altra iniezione di fiducia ci ha pensato Stephen Bates di BlackBerry che, al BlackBerry Jam di Amsterdam che si è svolto ieri, ha confermato che il primo modello BB10 ha superato le aspettative. "La risposta che c'è stata ha superato le stime dei nostri partner". "Z10 è stato venduto in grandi quantità". "I centralini dei nostri partner sono stati subissati di telefonate di persone ansiose di sapere dove e come potevano acquistare il telefono". Bates ha anche raccontato che ci sono stati dei "tutto esaurito" nei negozi, senza però specificare i numeri delle vendite.

Per avere un quadro più completo della situazione bisognerà aspettare di vedere come esordirà lo smartphone negli altri mercati del globo. Per quanto concerne l'Italia, al momento non ci sono indicazioni precise sulla data di disponibilità. Probabilmente ci vorrà ancora un mese o due.

Ricordiamo che Z10 è il primo smartphone full touchscreen a montare la nuovissima piattaforma BlackBerry 10. Nelle prossime settimane debutterà al suo fianco anche BlackBerry Q10, un modello che rispetta la tradizione con tastiera fisica qwerty ma che può contare su caratteristiche come il processore dual core, 2 GB di RAM, la memoria interna espandibile e una fotocamera principale a 8 Megapixel con registrazione video Full HD.


NUOVO SDK BLACKBERRY 10

Durante l'evento BB Jam, la società canadese ha confermato la disponibilità di un nuovo prototipo che servirà agli sviluppatori per programmare le applicazioni. Si chiama Dev Alpha C e, proprio come Q10, ha la tastiera fisica sotto lo schermo touchscreen. Assieme a esso è stato annunciato il nuovo SDK WebWorks.

Il nuovo Software Development Tool, disponibile per il download, introduce il supporto per la tastiera qwerty fisica e lo schermo di risoluzione 720x720 pixel, elementi utili che consentiranno agli sviluppatori di testare le loro applicazioni. "Questo SDK non ha come scopo principale l'introduzione di nuove funzionalità, ma serve a supportare il formato 1:1. Consente un più facile sviluppo delle applicazioni sia per gli smartphones full touch che per quelli con tastiera fisica".


AGGIORNAMENTO... ANDROID JELLY BEAN

Una caratteristica unica di BlackBerry 10 e di PlayBook (per il quale, ricordiamo, è stato annunciato ufficialmente che sarà aggiornato a BB10) è la compatibilità con le applicazioni Android. Ciò è possibile tramite l'emulatore “Runtime for Android apps”, sviluppato proprio dall'azienda. Non funziona perfettamente ed è negli ultimi due anni si è basato su Android 2.3 Gingerbread. BlackBerry ha confermato lunedì che il runtime Android sarà aggiornato alla versione 4.1 Jelly Bean. Non è stata comunque annunciato quanto tempo ci vorrà per completare l'aggiornamento.

Lewis Hamilton e il suo BlackBerry Z10

Mercedes AMG Petronas e BlackBerry hanno siglato un accordo di partnership per la prossima stagione sportiva di Formula 1 che comincerà il 17 Marzo sul circuito di Melbourne (in Australia). BlackBerry, come partner ufficiale per il Mobile Computing, lavorerà a stretto contatto con il team Mercedes per sfruttare al meglio le potenzialità della piattaforma BlackBerry 10.
 
Il sistema operativo BlackBerry 10, che stiamo man mano conoscendo in questi giorni assieme ai due nuovi smartphones BlackBerry Z10 (full touchscreen) e BlackBerry Q10(con tradizionale tastiera qwerty sotto lo schermo), sarà usato come piattaforma che consentirà di servire strumenti e servizi per Mercedes AMG Petronas.
 
Inoltre si legge nel comunicato stampa che "il coinvolgimento dei fan di entrambi i marchi inoltre sarà reso più efficace attraverso lo sviluppo congiunto di applicazioni".
Al lancio della nuova monovettura, Ross Brawn ha commentato: "Stiamo pensando di usare la nuova piattaforma BlackBerry 10 a livello tecnico e operazionale per il futuro e di collaborare con il team BlackBerry per portare ulteriori innovazioni". Gli ha fatto eco Frank Boulben, Chief Marketing Officer di BlackBerry: “L'intera Formula 1 è fatta di ingegneria, di precisione, di design e di innovazione, aspetti sui quali ci siamo basati per la programmazione di BlackBerry 10".
 
Nella stagione 2013 di Formula 1 il marchio BlacBerry comparirà sul telaio e sul poggiatesta della F1 W04 Silver Arrow, così come sulle tute da gara di Lewis Hamilton, di Nico Rosberg, di tutti i meccanici e degli altri membri del team.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?