Microsoft rimuove Cortana iOS e Android (app standalone), Invoke e Surface Headphones 1

Microsoft rimuove Cortana iOS e Android (app standalone), Invoke e Surface Headphones 1

Microsoft ha annunciato la fine del supporto dell'app Cortana per iOS e Android negli Stati Uniti, oltre alla fine del supporto di Cortana nell'altoparlante intelligente Invoke e nelle cuffie Surface di prima generazione.

 

Scritto da , il 03/08/20

 

Seguici su

 
 

Cortana non è più disponibile tramite app dedicata per dispositivi iOS e Android nel Regno Unito, in Canada e in Australia dall'inizio di quest'anno, con le funzionalità di questo assistente digitale di Microsoft che sono state integrate nelle app mobile di Microsoft 365. Inoltre, da fine aprile i servizi Cortana non sono più disponibili nel Microsoft Launcher su Android. Ora, Microsoft ha annunciato la fine del supporto dell'app Cortana per iOS e Android anche negli Stati Uniti, oltre alla fine del supporto di Cortana nell'altoparlante intelligente Invoke realizzato da Microsoft in collaborazione con Harman Kardon, e la rimozione di Cortana dalle cuffie Surface di prima generazione.

In un comunicato ufficiale pubblicato nel blog di Microsoft (via The Verge), l'azienda di Redmond ha detto di avere l'intenzione di ridefinire la natura di Cortana come assistente digitale, promuovendo nuove esperienze basate sull'intelligenza artificiale in Microsoft 365 per "accelerare la produttività e aiutare i clienti a risparmiare tempo e concentrarsi sulle cose che contano di più per loro".

Nel portare avanti questo passaggio verso un'esperienza di assistenza basata sull'intelligenza artificiale in Microsoft 365, Microsoft ha quindi iniziato a rimuovere l'assistenza fornita da Cortana dove ritiene che "gli utenti non ne hanno più bisogno". Di conseguenza, Microsoft ha deciso di rimuovere Cortana dai prodotti dove l'assistente viene poco utilizzato. Cortana in Italia è disponibile solo su Windows 10, per cui queste modifiche non avranno conseguenze per gli italiani, riguardano principalmente gli utenti negli Stati Uniti.

Microsoft ha spiegato di avere trascorso molto tempo a riflettere su queste modifiche, prendendo atto che potranno "essere dirompenti per alcuni dei nostri clienti". Tuttavia, l'azienda di Redmond resta impegnata nel "trovare i modi in cui Cortana può aiutarti nei luoghi di lavoro moderni in modo da poter risparmiare tempo e concentrarti sulle cose che contano di più nella tua giornata".

Stop all'app Cortana per iOS e Android negli Stati Uniti dal 2021

La prima modifica consiste nel porre fine al supporto per le integrazioni di Cortana con servizi di terze parti il ​​7 settembre 2020. Quindi, all'inizio del 2021, Microsoft smetterà di supportare l'app Cortana per dispositivi mobili (iOS e Android) negli Stati Uniti (un anno dopo la fine del supporto nel Regno Unito, in Canada e in Australia). L'esperienza Cortana resterà disponibile su Windows 10, nell'app Outlook Mobile e presto Cortana nell'app mobile Microsoft Teams.

Stop a Cortana sullo smart speaker Invoke

Dopo un'attenta valutazione, Microsoft ha deciso di terminare a gennaio 2021 il supporto per l'integrazione del servizio Cortana nell'altoparlante Invoke realizzato con Harman Kardon e lanciato nel 2017 negli Stati Uniti.

Microsoft ha notato che la maggior parte dei possessori di Invoke utilizza principalmente lo smart speaker per riprodurre musica.

Per poter continuare a garantire ai clienti la possibilità di ascoltare musica e podcast preferiti, Microsoft ha lavorato a stretto contatto con Harman Kardon per creare un piano di transizione che continuerà a rendere possibile l'ascolto di contenuti audio tramite bluetooth.

Invoke riceverà un aggiornamento del firmware da Harman Kardon all'inizio del 2021 per continuare ad ascoltare la loro musica, podcast e stazioni radio preferite su Invoke tramite bluetooth. L'aggiornamento del firmware verrà distribuito automaticamente sui dispositivi collegati al Wi-Fi entro sei mesi dall'inizio della distribuzione (quindi se lo speaker non sarà connesso ad internet non sarà aggiornato). Una volta aggiornato Invoke, Cortana non sarà più disponibile sul dispositivo.

Inoltre, Microsoft offrirà l'opportunità di ricevere una carta regalo del valore di 50 dollari ai possessori di un altoparlante Invoke collegato al proprio account Microsoft basato negli Stati Uniti e che hanno inviato almeno una richiesta a Cortana tramite Invoke dopo il 31 luglio 2019, e prima di questo annuncio (31 luglio 2020).

Stop a Cortana su Surface Headphones

Sempre nel 2021, Cortana smetterà di funzionare nelle cuffie Surface Headphones di prima generazione. I possessori di entrambe le versioni di Surface Headphones, nonché dei nuovi Surface Earbuds, potranno comunque accedere alle funzionalità di Cortana tramite l'app Outlook Mobile per gestire la posta in arrivo e ascoltare la lettura delle proprie e-mail. 


Condividi questa notizia

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria