Samsung al CES 2020 con la Age of Experience e nuovi TV

Samsung al CES 2020 con la Age of Experience e nuovi TV

Samsung al CES 2020 mette in mostra tecnologie ed esperienze incentrate sull'uomo: un robot per la cura personale, una casa del futuro basata sull'intelligenza artificiale e una città intelligente guidata da IoT e 5G.

 

Scritto da , il 08/01/20

 

Seguici su

 
 

Samsung è presente anche all'edizione del 2020 del CES di Las Vegas, in programma dal 7 al 10 gennaio 2020.

H.S. Kim, Presidente e CEO della Divisione Elettronica di consumo presso Samsung Electronics, ha tenuto un discorso al keynote il 6 gennaio, che si è potuto vedere liberamente in diretta streaming sui siti ufficiali Samsung. Il keynote di Samsung al CES 2020 ha affrontato questo argomento: "In che modo i dispositivi perfettamente collegati abilitati da AI, chipset semiconduttori all'avanguardia e 5G presenteranno nuove esperienze e cambieranno la nostra vita?" e si è tenuto pressoil Venetian Hotel di Las Vegas alle 18:30 PST del 6 gennaio, quando erano le ore 03:30 del mattino nella notte tra il 6 e 7 gennaio in Italia.

Come previsto, al CES 2020 non sono stati presentati nuovi smartphone, tablet o wearable Samsung. All'inizio di quest'anno erano stati annunciati già il Samsung Galaxy Note10 Lite e il Galaxy S10 Lite, mentre Samsung ha programmato per il giorno 11 febbraio il suo prossimo evento Samsung Galaxy Unpacked, nel quale è prevista la presentazione della prossima serie di smartphone della linea Galaxy S.

Leggi anche:

Samsung Electronics al CES 2020 ha annunciato la "Age of Experience", in italiano l'"Età dell'Esperienza", al suo keynote di apertura del CES di quest'anno. Il presidente e CEO di Samsung Consumer Electronics, H.S. Kim, ha annunciato un decennio di innovazione incentrata sull'uomo che "combina perfettamente hardware e software per creare esperienze personalizzate che rendono la vita più comoda, più divertente e più significativa".

La Age of Experience trasformerà il modo in cui ci si prende cura di se stessi e della propria famiglia, potendo personalizzare le proprie case per soddisfare le proprie esigenze individuali e costruendo città intelligenti più sicure e sostenibili. Presentando i suoi ultimi progressi nella robotica intelligente, AI, 5G e edge computing, Samsung ha offerto dunque al CES 2020 uno sguardo al futuro - non poi così lontano - in cui queste tecnologie si uniranno per offrire esperienze più ricche e più adattive per i consumatori.

"Nell'era dell'esperienza, dobbiamo ripensare lo spazio che dobbiamo ospitare per i nostri stili di vita diversi ed in evoluzione", ha commentato Kim. "A rendere unico l'approccio di Samsung è il fatto che abbiamo una filosofia molto chiara costruita sull'innovazione centrata sull'uomo. Costruiamo e creiamo per risolvere i problemi e migliorare la vita delle persone"

Samsung al CES 2020 da' il benvenuto nella Age of Experience


Il prossimo livello di cura personale

Al centro della visione centrata sull'uomo di Samsung c'è l'assistenza personalizzata, che migliora la salute e il benessere dei consumatori soddisfacendo le loro esigenze individuali.

Durante le sue osservazioni di apertura, Kim ha svelato la visione di Samsung dei robot come "compagni di vita" e ha presentato Ballie, un piccolo robot rotolante che capisce, sostiene e reagisce alle esigenze delle persone per essere attivamente utile in casa. Secondo Sebastian Seung, vicepresidente esecutivo e capo ricercatore presso Samsung Electronics, le funzionalità di intelligenza artificiale on-device di Ballie consentono al robottino di essere un assistente di fitness e un'interfaccia mobile che cerca soluzioni per le mutevoli esigenze delle persone. 

Seung ha poi introdotto miglioramenti a Samsung Health che sfruttano l'intelligenza artificiale per offrire agli utenti un'assistenza più personalizzata. Dopo aver delineato i miglioramenti, che ha descritto come "la prossima evoluzione dell'esperienza di benessere", Seung si è preso un momento per meditare e lavorare sulla sua postura yoga usando l'app Samsung Health sul suo Galaxy Watch. 

Successivamente, Seung ha discusso gli sforzi di Samsung per rivoluzionare l'assistenza sanitaria digitale collaborando con leader partner del settore. Per offrire al pubblico maggiori dettagli sulla partnership, Seung ha dato il benvenuto al Chief Innovation Officer di Kaiser Permanente Southern California, Tadashi Ted Funahashi, che ha introdotto uno dei prodotti più interessanti della collaborazione: HeartWise, un'app di riabilitazione cardiaca a domicilio creata per aiutare i pazienti a riprendersi da un intervento di cardiochirurgia.

L'applicazione HeartWise di Samsung invia promemoria al paziente per svolgere gli esercizi, raccoglie dati sull'attività svolta e visualizza continuamente la frequenza cardiaca del paziente durante gli allenamenti. Questi dati vengono sincronizzati lo smartwatch e inviati a chi segue il paziente - medici, case managers e fisioterapisti - in modo che possano tenere traccia dei progressi del paziente e interagire di conseguenza. Il programma consente agli utenti di prendere parte ad un programma di riabilitazione cardiaca a casa senza perdere tempo dalla vita di tutti i giorni per recarsi in ospedale o in una clinica medica. I risultati positivi del programma di riabilitazione cardiaca domiciliare sono stati pubblicati nel New England Journal of Medicine (NEJM) Catalyst lo scorso anno. In futuro, Samsung continuerà a sviluppare soluzioni sanitarie incentrate sull'uomo in grado di soddisfare le esigenze specifiche delle persone che si affidano a esse.

Leggi anche:

Samsung presente nuovi compagni di vita robotizzati


Samsung presenta Ballie


Una casa su misura delle persone

Samsung ha anche offerto al CES 2020 uno sguardo nella casa intelligente del futuro.

Federico Casalegno, Chief Design Innovation Officer del Samsung Design Innovation Center, ha dichiarato che la casa smart offrirà esperienze uniche e coinvolgenti con innovazioni all'avanguardia come AI, sensori e analisi di dati: “Come un organismo vivente, la casa intelligente sarà uno spazio profondamente personale, con esperienze su misura per ognuno di noi, in base alle nostre esigenze personali."

Casalegno ha poi sottolineato come i confini spaziali dei mondi fisico e digitale si stanno dissolvendo, trasformando gli spazi abitativi in ​​spazi di esperienze su misura, come una galleria d'arte, uno studio di yoga o altre forme di spazio immaginabile. Questo offuscamento dei due mondi, secondo Casalegno, è ciò che trasformerà la casa nel prossimo decennio.

Samsung vuole offrire una assistenza piu' personalizzata con Health


Leggi anche:

Casalegno ha poi condotto la prima dimostrazione immersiva in assoluto della tecnologia GEMS (Gait Enhancing & Motivating System) di Samsung: è stato mostrato come si possono utilizzare un paio di occhiali di realtà aumentata per allenarsi con un personal trainer virtuale, scalare una montagna o camminare sott'acqua, comodamente dal proprio salotto, mentre GEMS ha aggregato e analizzato i risultati per fornire consigli personalizzati sull'azione.

Samsung ha anche mostrato come una stanza può essere trasformata con uno schermo interattivo (come il display MicroLED di Samsung), una convergenza di software, AI, IoT e hardware. "Uno schermo non è un prodotto: è la tua finestra sul mondo, che ti consente di connetterti istantaneamente ai tuoi cari e amici come se si trovassero nella stessa stanza", ha affermato Casalegno, sottolineando che le smart rooms possono offrire esperienze senza limiti. "Le persone possono vedere e sperimentare quasi tutto il mondo e persino il mondo sconosciuto attraverso lo schermo."

Percorrere l'Himalaya da casa possibile la l'AR Fitness e GEMS


Samsung ha anche discusso dell'evoluzione della cucina moderna, in cui gli elettrodomestici diventano partner: uno chef personale, un nutrizionista e un commesso ma non solo. Una tecnologia intelligente e innovativa può personalizzare l'intera esperienza in cucina per i consumatori, fornendo suggerimenti di ricette ponderati alla pianificazione dei pasti su misura delle preferenze personali e ciò che è a portata di mano, fino a fare la spesa quando il frigo inizia ad essere vuoto. La compagnia ha anche mostrato, in video, il concept di braccia robotiche che possono essere installate in una cucina per occuparsi di cucinare in maniera autonoma. La compagnia ha anche messo in evidenza una growing station dove poter coltivare prodotti da giardino in casa.

Samsung ci porta nella Smart Home del futuro


Vita urbana piu' sicura e sostenibile nelle citta' intelligenti

Puntando alla crescente urbanizzazione globale, Samsung ha delineato la sua visione di Smart Cities, in cui i sistemi intelligenti abilitati da dispositivi intelligenti, piattaforme e dati renderanno la vita delle città molto più sicura e semplice.

Emily Becher, Senior Vice President e Head di Samsung NEXT Global, ha dichiarato: “Abbiamo gli strumenti e le conoscenze per creare sistemi intelligenti che rendono la vita in città più coinvolgente, sicura ed efficiente, in modo che i nostri figli e i loro figli dopo potranno amare vivere nelle loro città tanto quanto molti di noi oggi" aggiungendo che "le città intelligenti che utilizzano AI, IoT e 5G trasformeranno il modo in cui interagiamo con l'ambiente circostante in modo da massimizzare la convenienza e il divertimento".

Con la tecnologia IoT che estende la sua portata oltre la casa a tutti i tipi di edifici, la visione principale di Samsung risiede nel risparmio energetico, nella riduzione delle emissioni e nell'aiutare a raggiungere la sostenibilità con l'aumentare della popolazione.

Uno sguardo alla citta' più sicura e conveniente del futuro


Gli edifici intelligenti renderanno anche la vita più connessa e conveniente. Ad esempio, i residenti di edifici intelligenti saranno in grado di chiamare ascensori, spegnere luci, gestire consegne o controllare i parcheggi con un semplice tocco o un comando vocale. Gli apparecchi intelligenti installati in edifici intelligenti richiederanno riparazioni e risolveranno i problemi prima ancora che i residenti possano notare il problema.

Nel realizzare l'obiettivo di creare una città intelligente con edifici intelligenti, Samsung ha sottolineato l'importanza della "collaborazione aperta". La società sta lavorando alla costruzione di partnership con costruttori e gestori di proprietà come Greystar Real Estate Partners, uno dei principali sviluppatori di immobili con sede negli Stati Uniti, con il quale elaborerà soluzioni di smart building. "Con gli edifici intelligenti, l'esperienza dei residenti diventerà più intelligente, più efficiente, più efficace, utilizzando meno energia", ha dichiarato Bob Faith, Presidente e CEO di Greystar. "Samsung ha la capacità di riunire tutte le tecnologie e la convergenza delle tecnologie in un unico posto è davvero fondamentale."

Samsung ha anche dimostrato come la combinazione di 5G, edge computing e AI trasformerà l'esperienza del trasporto urbano. Becher ha condiviso la visione dell'azienda di guidare la nuova era di veicoli, con la tecnologia 5G che consentirà la comunicazione Vehicle-to-Everything (V2X), collegando perfettamente le auto al resto della città.

5G and V2X (Vehicle-to-Everything)


Becher ha aggiunto che le città intelligenti in combinazione con il 5G saranno in grado di offrire alle comunità esperienze inimmaginabili qualche anno fa. Ha osservato: "Una connessione digitale più rapida e più facile rafforzerà il nostro senso di comunità e creerà forme di interazione completamente nuove".

Sicurezza dei dati: una cosa su cui Samsung non potra' mai scendere a compromessi


L'obiettivo di Samsung e dei suoi partner: costruire un posto migliore per tutti

Concludendo il suo discorso programmatico al CES 2020, H.S. Kim ha sottolineato che la società è focalizzata sull'uso della tecnologia per creare un posto migliore per tutti. Kim ha messo in evidenza tre aree chiave di importanza per l'azienda in futuro: sicurezza e privacy, tecnologia per il bene e cittadinanza.

Kim ha chiarito che l'impegno dell'azienda per la sicurezza dei dati e la privacy personale non vacillerà e che la protezione della sicurezza e della privacy sarà una priorità assoluta man mano che la tecnologia avanzerà. Kim ha affermato che la cosa più importante è dare alle persone il controllo delle loro informazioni, sottolineando che Samsung non condividerà mai i dati degli utenti con terze parti senza il consenso preventivo e diretto da parte loro.

Kim ha inoltre sottolineato che Samsung Knox, la piattaforma di sicurezza di livello difensivo dell'azienda, continuerà ad espandersi per proteggere una gamma crescente di dispositivi Samsung: da dispositivi mobili e TV agli elettrodomestici e altro ancora.

L'obiettivo di Samsung: creare un posto migliore per tutti


Samsung ha anche mostrato come sta innovando con tecnologie come: Relúmĭno, che puo' aiutare i non vedenti a vedere; IGNIS, uno strumento che aiuta i vigili del fuoco a rendere più sicuro il proprio lavoro; e GEMS che aiuta gli anziani e i disabili a muoversi.

Samsung ha anche sottolineato un pilastro chiave della sua visione CSR, “Together for Tomorrow! Enabling People", annunciando l'espansione del programma Samsung Innovation Campus nel 2020. Sfruttando il successo di molti programmi educativi dell'ultimo decennio, Samsung Innovation Campus offre alla prossima generazione di persone una formazione sulle ultime tecnologie AI, IoT e cloud. Samsung ha affermato che il campus ha istruito oltre 20.000 studenti provenienti da 13 paesi dal suo lancio nel 2019 e raddoppierà la sua portata quest'anno.

Samsung amplia le linee TV MicroLED, QLED 8K e Lifestyle TV

Con l'introduzione di nuove dimensioni del display, capacità di upscaling AI, tecnologia di orientamento del display innovativa e altro ancora, Samsung ha mostrato un'anteprima della sua gamma 2020 di televisori MicroLED, QLED 8K e Lifestyle TV, che sarà presentata in maniera piu' dettagliata nei prossimi mesi.

“I consumatori usano gli schermi ogni giorno per lavorare da casa, allenarsi da casa e persino fare acquisti da casa. Mentre i nostri stili di vita continuano ad evolversi, lo schermo TV si sta evolvendo con loro per fornire ai consumatori l'accesso ai loro contenuti preferiti e informazioni in tempo reale ogni volta e ovunque lo desiderino ", ha affermato Jong-hee Han, Presidente di Visual Display presso Samsung Electronics. "Come parte della nostra visione di 'Schermi ovunque', siamo entusiasti di offrire un'esperienza di visualizzazione a casa più vivida e connessa incorporando funzionalità abilitate per l'IA e tecnologia 8K nei nostri display".

MicroLED nel mercato dell'home entertainment.
Samsung ha introdotto il MicroLED modulare pronto per la casa, che combina la tecnologia dello schermo di prossima generazione con diverse capacità di personalizzazione. Con display da 75, 88, 93 e 110 pollici, i modelli MicroLED sono adatti per una varietà di case e stili di vita. I nuovi modelli MicroLED da 88 e 150 pollici introducono un design infinito ultra-sottile, praticamente rimuovendo tutti e quattro i lati delle cornici, per una finitura che si fonde con qualsiasi parete. Ed è anche possibile collegare più pannelli MicroLED insieme per creare nuove combinazioni e adattare il TV a qualsiasi spazio specifico. I display MicroLED offrono una luminosità di picco di 5.000 nit e sruttano anche le capacità di upscaling basate sull'apprendimento profondo per fornire i contenuti di alta qualità, indipendentemente dalla fonte.

 
Il nuovo TV Lifestyle 'The Sero'
Il nuovo TV Lifestyle 'The Sero'
 

Il nuovo TV Lifestyle “The Sero”.
Samsung amplia, inoltre, il suo portafoglio di Lifestyle TV con The Sero, che in coreano significa “verticale”, che può ruotare in orizzontale o in verticale - proprio come uno smartphone o un tablet. Dopo il suo lancio iniziale in Corea del Sud lo scorso anno, Samsung è pronta a rendere disponibile The Sero in diversi paesi nel mondo nel 1Q 2020, tra cui l’Italia. La tecnologia di orientamento del display di The Sero si allinea con i dispositivi mobili degli utenti per visualizzare i contenuti in modo naturale e uniforme nei tradizionali formati orizzontali, così come nei formati verticali progettati per il consumo da mobile.

La nuova gamma di TV QLED 8K Samsung.
Il top di gamma QLED 8K Q950TS di Samsung introduce l'"Infinity Screen", uno schermo quasi senza bordi grazie al rapporto schermo-corpo del 99 percento. Inoltre, Q950 ha uno spessore di soli 15 millimetri rispetto all’intero display. Il modello Q950 viene alimentato dal nuovo Quantum Processor 8K dotato di capacità di upscaling IA migliorate che utilizzano il machine learning per analizzare ed identificare le caratteristiche dei singoli pixel. Samsung Q950 si avvale inoltre dell’IA che alimenta funzionalità come l'Adaptive Picture, che tiene conto della distribuzione della luce all’interno della scena per restituire una immagine chiara in ambienti luminosi pur mantenendone il contrasto. IA ScaleNet assicura, invece, una connessione fluida in streaming ottimizzando la larghezza di banda di rete disponibile - comprime i contenuti rilasciati dal provider e li ripristina dopo che raggiungono il TV per dimezzare la larghezza di banda necessaria ai consumatori per lo streaming dei contenuti. Samsung Electronics sta collaborando con Amazon su questa funzionalità, utilizzando IA ScaleNet a partire da una definizione standard fino a 4K su Prime Video. Il modello Q950 di Samsung offre altoparlanti su ogni lato del display e un subwoofer sul retro, simulando un suono surround 5.1. Q950 è anche in grado di regolare il volume del dialogo in base a suoni frequenti come un frullatore o un’aspirapolvere.

Ogni modello della nuova lineup di TV QLED 8K 2020 soddisferà i requisiti di 8K Association’s Certified Test Specifications così come della CTA 8K Ultra HD Display Definition. Nel 2020, sarà possibile fruire di contenuti in streaming in 8k, grazie anche al supporto del codec video AV1. Samsung sta lavorando con partner come YouTube per creare canali streaming di contenuti 8K nativi.

La prossima linea di televisori QLED 8K 2020 sarà dotata anche di sintonizzatori ATSC 3.0. Progettato per inaugurare una nuova era di trasmissione televisiva via etere, questo standard di trasmissione di nuova generazione offre una risoluzione più elevata, un audio più realistico ed esperienze interattive. Uno dei principali benefici apportati da NEXTGEN TV powered by ATSC 3.0, rispetto all’attuale standard ATSC 1.0, è la sua capacità di ricevere e riprodurre contenuti con risoluzione fino a 4K, piuttosto che solo il Full HD attualmente disponibile.

 
Samsung QLED 8K Q950
Samsung QLED 8K Q950
 

Le esperienze per i televisori Samsung.
Nel 2020 Bixby, l’assistente IA di Samsung, sarà più smart: i TV si potranno usare per cambiare il mood di una stanza. Ad esempio, si potrà dire a Bixby di creare un’atmosfera tranquilla perché il televisore visualizzi sullo schermo uno sfondo rilassante. Inoltre, grazie all'integrazione di Amazon Alexa e l’assistente Google, Samsung offrirà diverse opzioni di assistenza vocale.

Samsung Q950 è dotato di una nuova e migliorata Universal Guide che utilizza algoritmi basati sull’IA per analizzare il tipo di contenuti che gli utenti guardano, così come i servizi e i canali televisivi che tendono ad utilizzare, per offrire suggerimenti personalizzati in modo esclusivo in base alle loro specifiche abitudini e gusti.

Grazie a Samsung TV Plus, il servizio video gratuito di Samsung per smart TV, sarà possibile accedere facilmente a nuovi contenuti, tra cui quelli da CBSN (il canale di notizie digitali in diretta 24/7 di CBS), Yahoo Finance, Lively Place (di A&E Networks), Bon Appétit, VEVO, Outside TV+.

Con Multi-View sarà possibile proiettare lo schermo del dispositivo mobile in una finestra separata sul televisore, anzichè sullo schermo intero come in precedenza. Per un’esperienza più fluida, Q950 offre nuovi modi di eseguire il mirroring del dispositivo mobile e controllare i device di casa: Tap View consente di riprodurre lo schermo del telefono sul TV semplicemente toccando i due dispositivi insieme, mentre Digital Butler consente di controllare più device utilizzando la tecnologia a infrarossi per rilevare e controllare quelli non-IoT all’interno della casa.

Samsung al CES 2020 - Replay dell'intero Keynote



Condividi questa notizia

Prezzi sugli Shop Principali

Samsung Galaxy Z Fold2 5G, ext.6.2''/int. 7.6'', 256GB, RAM 12GB, NanoSI
Trovato su Unieuro
2049.00 €

Samsung Galaxy Z Fold2 5G Mystic Bronze
Trovato su mediaworld.it
2049.00 €

Samsung Galaxy Z Fold2 5G Mystic Bronze
Trovato su mediaworld.it
2049.00 €

Samsung Galaxy Z Fold2 5G Mystic Bronze
Trovato su mediaworld.it
2049.00 €

Samsung Galaxy Z Fold2 5G Mystic Bronze
Trovato su mediaworld.it
2049.00 €

Samsung Galaxy Z Fold2 5G, ext.6.2''/int. 7.6'', 256GB, RAM 12GB, NanoSI
Trovato su Unieuro
2049.00 €

Samsung Galaxy Z Fold2 5G Mystic Bronze
Trovato su mediaworld.it
2049.00 €

Samsung Galaxy Z Fold2 5G Mystic Bronze
Trovato su mediaworld.it
2049.00 €

Samsung Galaxy Z Fold2 5G, ext.6.2''/int. 7.6'', 256GB, RAM 12GB, NanoSI
Trovato su Unieuro
2049.00 €

Samsung Galaxy Z Fold2 5G Mystic Bronze
Trovato su mediaworld.it
2049.00 €

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria