Apple Music con Audio Lossless (HD, Hi-Res) e Spaziale senza costi aggiuntivi per gli abbonati da Giugno 2021

Apple Music con Audio Lossless (HD, Hi-Res) e Spaziale senza costi aggiuntivi per gli abbonati da Giugno 2021

A partire dal mese di Giugno 2021, Apple Music offrirà musica in qualità CD e, dove disponibile, in Alta Risoluzione e Audio Spaziale, senza costi aggiuntivi per gli abbonati.

 

Scritto da il 17/05/21 | Pubblicato in Apple Music | | | Archivio 2021

Seguici su

 
 

Il bannerino "Preparati: la musica sta per cambiare per sempre" che Apple Music, il servizio di streaming musicale dell'azienda di Cupertino, ha mostrato nella propria homepage nelle ore score non nasconde più segreti: Apple ha annunciato la disponibilità per gli abbonati a Apple Music di un suono di qualità superiore, rispetto a quanto sono stati abituati fino ad oggi: sulla piattaforma arrivano l'audio lossless (Qualità CD e Hi-Res) e l'audio spaziale con Dolby Atmos. E tutto senza alcun aumento di prezzo per gli abbonati.

"Apple Music sta facendo il suo più grande progresso nella qualità del suono", ha affermato Oliver Schusser, vicepresidente di Apple Music e Beats. “Ascoltare una canzone in Dolby Atmos è come una magia. La musica arriva da tutto intorno a te e suona in modo incredibile. Ora stiamo portando questa esperienza davvero innovativa e coinvolgente ai nostri ascoltatori con la musica dei loro artisti preferiti come J Balvin, Gustavo Dudamel, Ariana Grande, Maroon 5, Kacey Musgraves, The Weeknd e molti altri. Gli abbonati potranno anche ascoltare la loro musica con la massima qualità audio con Lossless Audio. Apple Music come la conosciamo sta per cambiare per sempre ".

Apple Music si avvicina così in qualità del suono a TIDAL Hi-Fi, Qobuz Hi-Fi, Deezer Hi-Fi e Amazon Music HD, tutti servizi che offrono lo streaming di musica legale in qualità CD (16 bit, 44.1 kHz), alcuni dei quali però offrono anche lo streaming in Hi-Res Lossless, tra cui TIDAL, Qobuz e Amazon Music. Spotify ancora deve arrivare, ma quando arriverà sarà già 'vecchio': entro la fine dell'anno arriverà Spotify Hifi con qualità al massimo lossless (e non hi-res), almeno stando a quanto dichiarato dalla società ad oggi.

Gli Mp3 hanno semplificato la condivisione della musica, ma sono file compressi voluti cosi' per le limitazioni di archiviazione e della larghezza di banda che si avevano anni fa, ma sono stati in parte superati grazie ai dispositivi con le memorie espandibili e all'internet sempre piu' veloce. L'MP3 ha portato con se' una significativa perdita di qualità del suono. La compressione audio lossless riduce le dimensioni del file originale, ma al tempo stesso preserva tutti i dati. Lo standard 'CD' (16bit a 1.411 kbps) ha rappresentato un significativo salto di qualità nel flusso di musica, sei volte il bitrate che fino ad oggi Apple Music ha offerto, ossia 256kbps (codec AAC). L'audio in alta risoluzione fino a 24 bit/192kHz è poi il top per gli audiofili. Da notare che se TIDAL e Amazon Music HD hanno scelto il codec FLAC per l'audio HD, mentre rispettivamente MQA e FLAC per l'Hi-Res, Apple ha scelto il codec proprietario ALAC (Apple Lossless Audio Codec) per i brani lossless su Apple Music.

Per quanto concerne il prezzo, l'audio spaziale e lossless su Apple Music non ha costi aggiuntivi, queste nuove funzionalità sono disponibili per gli abbonati ad Apple Music (a partire dal mese di giugno) senza costi aggiuntivi: i prezzi restano 9,99 euro/mese piano Individuale, 14,99 euro/mese piano Famiglia; 4,99 euro/mese piano Studenti. 

Prima dell'annuncio di Apple Music HD, l'offerta più conveniente del mercato era Amazon Music HD, a 14,99 euro/mese nel caso di piano individuale e 19,99 euro/mese nel caso di piano Family per fino a 6 account. Proprio subito dopo l'annuncio di Apple Music HD, nel tardo pomeriggio del 17 maggio 2021, Amazon ha annunciato la disponibilità della musica in HD per tutti gli abbonati Unlimited, senza più il costo aggiuntivo di 5 euro/mese. E quindi Apple Music HD e Amazon Music HD costano uguale: 9,99 euro/mese piano Individuale, 14,99 euro/mese piano Famiglia (per fino a 6 account). Per confronto, Tidal HiFi costa 19,99 euro/mese (HD e MQA/Hi-Res) mentre Deezer HiFi costa 14,99 euro/mese (solo HD, no Hi-Res). 

Leggi anche:
Leggi anche:

Audio senza perdita di dati (lossless) su Apple Music

Da Giugno 2021, su Apple Music disponibili brani in Audio Lossless. La compressione audio lossless riduce le dimensioni del file originale, ma al tempo stesso preserva tutti i dati. Apple ha dichiarato la disponibilità dell'audio lossless al lancio per 20 milioni di brani mentre per l’intero catalogo di 75 milioni di brani entro la fine del 2021. Apple ha scelto di utilizzare il codec ALAC (Apple Lossless Audio Codec) per preservare ogni singolo bit del file audio originale. Secondo Apple, questo significa che "gli abbonati ad Apple Music potranno ascoltare la stessa identica cosa che gli artisti hanno creato in studio".

Come ascoltare il formato audio lossless da Apple Music:
Gli abbonati ad Apple Music possono ascoltare audio lossless utilizzando l'ultima versione di Apple Music su iPhone, iPad, Mac o Apple TV.7 [con iOS 14.6, iPadOS 14.6, macOS 11.4, tvOS 14.6 o successivi] attivando questo livello di suono in "Impostazioni> Musica> Qualità audio": qui è possibile scegliere diverse risoluzioni per diverse connessioni come cellulare, Wi-Fi o per il download. Il formato audio lossless è disponibile su Apple Music in diverse risoluzioni, parte dalla qualità CD (che è 16 bit a 44,1 kHz) e arriva fino a 24bit a 48kHz per essere riproducibile in modo nativo sui dispositivi Apple, mentre quando è collegato un dispositivo esterno compatibile (per esempio un convertitore USB da digitale ad analogico) per i veri audiofili Apple Music arriva ad offrire l'Hi-Resolution Lossless fino a 24 bit a 192 kHz. 

In Apple Music, “Lossless” indica il formato audio lossless fino a 48kHz mentre “Hi-Res Lossless” indica il formato audio lossless da 48kHz a 192kHz. Da ricordare che i file in formato Lossless e Hi-Res Lossless sono molto pesanti e usano molta più larghezza di banda e molto più spazio di archiviazione rispetto ai file AAC standard.

Audio spaziale con supporto per Dolby Atmos su Apple Music

Assieme con l'audio lossless, Apple porta su Apple Music la tecnologia Spatial Audio con supporto per Dolby Atmos, un formato audio che offre una esperienza di ascolto immersiva: consente ai musicisti di mixare il suono in modo che gli strumenti sembrino disposti tutt’intorno a chi ascolta.

Come ascoltare la musica in Dolby Atmos da Apple Music:
Per impostazione predefinita, Apple Music riproduce automaticamente i brani Dolby Atmos su  tutte le cuffie AirPods e Beats con chip H1 o W1, nonché sugli altoparlanti integrati nelle ultime versioni di iPhone, iPad e Mac. 

Per chi ha un abbonamento a Apple Music e l’ultima versione dell’app su iPhone, iPad, Mac e Apple TV e usa cuffie o auricolari Apple e Beats compatibili [AirPods, AirPods Pro, AirPods Max, BeatsX, Beats Solo3 Wireless, Beats Studio3, Powerbeats3 Wireless, Beats Flex, Powerbeats Pro e Beats Solo Pro] i brani disponibili in Dolby Atmos vengono riprodotti automaticamente in questo formato. Gli abbonati ad Apple Music su iPhone, iPad, Mac e Apple TV che invece utilizzano altri tipi di cuffie o auricolari devono entrare in Impostazioni > Musica > Audio e impostare Dolby Atmos su “Sempre attivo”. E' possibile ascoltare musica in Dolby Atmos anche con gli altoparlanti integrati dei modelli di iPhone, iPad e MacBook Pro che supportano questo formato [funziona con iPhone 7 e successivi aggiornati all’ultima versione di iOS; iPad Pro 12,9" (terza generazione e successive), iPad Pro 11", iPad (sesta generazione e successive), iPad Air (terza generazione e successive) e iPad mini (quinta generazione) aggiornati all’ultima versione di iPadOS; MacBook Pro (2018 o più recente)] o collegando la Apple TV 4K ad un televisore o sintoamplificatore AV compatibile.

Al momento del lancio (Giugno 2021), i brani disponibili in Dolby Atmos sono in numero limitato ma Apple ha promesso che su Apple Music aggiungerà costantemente nuovi brani Dolby Atmos e curerà un set speciale di playlist Dolby Atmos per aiutare gli ascoltatori a trovare musica in questo formato di audio immersivo. Tutti gli album gli album disponibili in Dolby Atmos sono identificabili a colpo d'occhio grazie al tag 'Dolby Atmos' visibile nella pagina dell'album stesso.

"Dolby Atmos su Apple Music offre una nuova esperienza musicale che sta trasformando il modo in cui la musica viene creata dagli artisti e apprezzata dai loro fan", ha affermato Kevin Yeaman, presidente e CEO di Dolby Laboratories. "Stiamo lavorando con Apple Music per rendere l'audio spaziale con Dolby Atmos ampiamente disponibile a tutti i musicisti e a chiunque ami la musica."

J Balvin ha dichiarato: "Sono davvero entusiasta di far parte di questo progetto con Apple Music perché voglio sempre essere un passo avanti. Con Lossless, tutto nella musica suonerà più grande e più forte ma, cosa più importante, avrà una qualità migliore. Ascoltare me stesso e la mia musica in Dolby Atmos per la prima volta, è stato semplicemente folle, mi ha sbalordito, è indescrivibile. Penso che i fan adoreranno davvero questa nuova esperienza ".

Gustavo Dudamel ha dichiarato: "Non ci sono parole per descrivere l'esperienza coinvolgente e travolgente di essere un direttore d'orchestra, dirigendo una performance di ‘Symphony of a Thousand’ di Mahler. Ma ora, la tecnologia sta avanzando per portare quell'esperienza più vicina alle nostre orecchie, le nostre menti e le nostre anime. Condividi con me questa monumentale esibizione dal vivo con la mia amata Los Angeles Philharmonic, rimasterizzata per la prima volta con tecnologia audio Dolby Atmos su Apple Music insieme alla mia raccolta di registrazioni della Deutsche Grammophon con LA Phil, in un suono 3D ricco e straordinario ".

Il produttore, cantautore e compositore vincitore del Grammy Award Giles Martin ha dichiarato: "Dall'inizio delle registrazioni, artisti, produttori e ingegneri hanno cercato di dipingere immagini con il suono, trasportando gli ascoltatori in mondi di cui non avrebbero mai saputo l'esistenza, anche quando il suono proveniva da un singolo altoparlante. Ora, con l'alba dell'audio immersivo, possiamo portare gli amanti della musica dentro la musica. Dalla sensazione di ascoltare il tuo artista preferito nella tua stessa stanza, all'esperienza di stare seduto direttamente nel mezzo di un'orchestra sinfonica, l'esperienza di ascolto è cambiata e le possibilità per il creatore sono infinite. Questo è un salto di qualità nella tecnologia: finora ho avuto il piacere di mescolare alcuni dei più grandi artisti della storia in Dolby Atmos. Con questo lavoro mi sono ritrovato ad entrare negli album che amo. C'è un'esperienza unica di essere in grado di immergermi completamente nella musica che, sebbene sia familiare, improvvisamente suona nuova, fresca e immediata. In qualità di creatore, è più che eccitante poter condividere questa incredibile esperienza tramite Apple Music ".

L'ingegnere del mixaggio Manny Marroquin ha dichiarato: “Spatial Audio dà alla musica una nuova identità. Ogni volta che mischio Atmos mi viene la pelle d'oca. Il futuro è arrivato. " 

Come ascoltare l'audio spaziale e l'audio senza perdita di dati da Apple Music


Leggi anche:
Leggi anche: