Come Inserire e Togliere la Scheda di Memoria dal Cellulare

Può capitare a chi ha un telefono cellulare di dover inserire o di togliere la scheda di memoria (o memory card). Magari la si vuole trasferire a un altro dispositivo digitale compatibile (come una fotocamera digitale, un lettore MP3, eccetera) o magari la si vuole rimuovere e basta.

Sebbene i telefoni cellulari più moderni consentano di scollegare la scheda di memoria anche quando sono accesi, per evitare qualsiasi genere di problema sarebbe bene imparare a effettuare l'operazione quando il telefono è spento.

Insomma, per evitare di perdere i dati basta spegnere un attimo il telefono e successivamente procedere con l'inserimento o con la rimozione della scheda di memoria.

L'ubicazione dello slot per le schede di memoria rimovibili è diversa da modello a modello si telefono cellulare. A volte si trova lateralmente, mentre a volte è necessario rimuovere la cover posteriore e in certi casi persino la batteria. Comunque si consiglia di consultare il manuale del proprio telefono per informazioni più precise.

Le schede di memoria più diffuse nel mercato della telefonia sono le microSD; altre schede molto meno diffuse sono le Memory Stick Micro, che funzionano generalmente con i telefonini Sony Ericsson più datati (infatti anche gli ultimi SE si sono convertiti alle memorie microSD).

Possono avere diversi GB di capacità (i tagli più comuni sono 1, 2, 4, 8, 16, 32 GB). La loro capacità massima dipende dal modello di telefono cellulare per il quale sono state acquistate.