Apple iOS 14.2.1 disponibile, risolve problema del Blocco Schermo su iPhone 12 mini

Apple iOS 14.2.1 disponibile, risolve problema del Blocco Schermo su iPhone 12 mini

Pagina con il changelog completo di iOS 14.2.1, disponibile dal 19 novembre 2020. Risolve anche i problemi con i messaggi MMS che non potevano non essere ricevuti e con gli apparecchi acustici 'Made for iPhone'.

 

Scritto da , il 20/11/20

 

Seguici su

 
 

Dal 16 settembre 2020 è disponibile iOS 14 come aggiornamento gratuito per i modelli di iPhone esistenti compatibili, mentre si trova precaricato sui nuovi iPhone 12. In questa pagina raccoglieremo tutti gli aggiornamenti di iOS 14. Il piu' recente, iOS 14.2.1, è stato rilasciato il 19 novembre 2020.

iOS 14 introduce su iPhone il più grande aggiornamento di sempre della schermata iniziale del telefono, con widget ridisegnati e App Library (la 'Libreria delle Applicazioni'), un nuovo modo di accedere all'App Store per scoprire e utilizzare le applicazioni con App Clips, e rimanere connessi in Messaggi. 

Link utili:
- Come aggiornare a iOS 14 iPhone, iPad, iPod touch
- Apple iOS 14 su iPhone in distribuzione
- Apple iOS 14: elenco iPhone e iPad aggiornabili

Leggi anche:

Changelog iOS 14.2.1 (19 novembre 2020)

Apple ha rilasciato il 19 novembre 2020 iOS 14.2.1, un aggiornamento che va a risolvere tre problemi riscontrati su iPhone: quello per cui alcuni messaggi MMS potevano non essere ricevuti, quello per cui gli apparecchi acustici “Made for iPhone” potevano avere problemi di qualità audio durante l'ascolto da iPhone, quello per cui il “Blocco schermo” poteva non rispondere su iPhone 12 mini.

iOS 14.2.1 è disponibile dal 19 novembre come aggiornamento gratuito per iPhone 6s e modelli successivi e iPod touch (7a generazione).

Changelog iOS 14.2 (5 novembre 2020)

Apple ha rilasciato il 5 novembre 2020 iOS 14.2, un aggiornamento che include diversi miglioramenti per iPhone e risolve qui diversi problemi.

In particolare, iOS 14.2 introduce oltre 100 nuove emoji (tra cui animali, cibo, volti, oggetti casalinghi, strumenti musicali, emoji inclusive di tutti i generi e altro ancora) e otto nuovi sfondi con le versioni per la modalità chiara e per la modalità scura.

iOS 14.2 introduce aggiunge anche la funzionalità chiamata “Lente d'ingrandimento” che permette agli iPhone dotati del sensore LiDAR (iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Max) di rilevare le persone nelle vicinanze e indicarne la distanza tramite. 

iOS 14.2 anche introduce il supporto per le custodie in pelle con MagSafe per iPhone 12. Si tratta delle custodie con l'esclusivo supporto magnetico di Appe (QUI maggiori informazioni).

Per i proprietari di iPhone che possiedono gli auricolari AirPods, iOS 14.2 ottimizza la ricarica degli auricolari: viene rallentato il deterioramento della batteria con la riduzione del tempo in cui gli auricolari rimangono completamente carichi. Restando nell'ambito delle cuffie, iOS 14.2 introduce le notifiche per il livello di volume dell'audio delle cuffie come avviso di potenziali conseguenze sull'udito.

Nell'ambito della smart home, iOS 14.2 introduce anche nuovi controlli di AirPlay per la riproduzione in streaming di contenuti sui propri dispositivi intelligenti compatibili (come tv o smart speaker) oltre al supporto per la funzionalità Interfono con HomePod e HomePod mini utilizzando iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods e CarPlay. iOS 14.2 abilita la possibilità di connettere HomePod ad Apple TV 4K per ascoltare l'audio in modalità stereo, surround e Dolby Atmos, ma anche la possibilità di scegliere di fornire statistiche anonime sulle notifiche di esposizione alle autorità sanitarie competenti interessate.

Sono una quindicina i problemi importanti che iOS 14.2 va a risolvere, e in particolare il problema per il quale: le app potevano essere in ordine errato sul Dock nella schermata Home, il mirino della fotocamera poteva apparire nero all'avvio, il widget Foto poteva non mostrare contenuti, la tastiera su “Blocco schermo” poteva non rilevare alcuni tocchi durante il tentativo di inserimento del codice, l'audio veniva etichettato erroneamente come "Non in riproduzione” nel dashboard di CarPlay, il widget Meteo poteva mostrare la temperatura massima in Celsius quando era impostato su Fahrenheit, lo schermo poteva apparire nero durante la riproduzione dei video di Netflix, la descrizione nel grafico delle precipitazioni della prossima ora in Meteo poteva indicare un orario di interruzione delle precipitazioni errato, la registrazione dei memo vocali veniva interrotta dalle chiamate in arrivo, l'app Watch poteva chiudersi in modo inatteso dopo l'apertura, gli itinerari GPS degli allenamenti e i dati sanitari potevano non venire sincronizzati tra Apple Watch e iPhone per alcuni utenti, i promemoria potevano reimpostarsi su orari nel passato, la ricarica wireless dei dispositivi poteva venire impedita, le notifiche di esposizione venivano disabilitate dopo il ripristino di iPhone da un backup di iCloud o dopo il trasferimento dei dati su un nuovo iPhone tramite la funzionalità di migrazione.

Changelog iOS 14.1 (20 ottobre 2020)

Apple ha rilasciato il 20 ottobre 2020 iOS 14.1, un aggiornamento che include miglioramenti e risoluzioni di problemi per iPhone ma anche aggiunge il supporto per la riproduzione e la modifica di video HDR a 10 bit in Foto per iPhone 8 e modelli successivi.

I problemi che iOS 14.1 risolve sono diversi: quello per il quale alcuni widget, cartelle e icone venivano mostrati a dimensioni ridotte sulla schermata Home; quello per il quale il trascinamento dei widget sulla schermata Home poteva far rimouovere app dalle cartelle; un problema per il quale alcune e-mail in Mail venivano inviate da un alias sbagliato; un problema che poteva impedire la visualizzazione delle informazioni sulla zona nelle chiamate in entrata; un problema per il quale l'utilizzo della modalità di visualizzazione con zoom insieme a un codice alfanumerico potevano causare una sovrapposizione del pulsante per le chiamate di emergenza con la casella di inserimento del testo in “Blocco schermo”; un problema per il quale a volte non era possibile scaricare o aggiungere brani alla libreria durante la visione di un album o di una playlist; un problema che poteva impedire la visione degli zero in Calcolatrice; un problema per il quale la risoluzione dei video in streaming poteva venire momentaneamente ridotta all'inizio della riproduzione; un problema che poteva impedire ad alcuni utenti di configurare l'Apple Watch di un membro della famiglia; un problema per il quale il materiale della cassa di Apple Watch veniva mostrato in modo errato nell'app Watch; un problema nell'app File per il quale alcuni fornitori di servizi cloud con gestione MDM potevano mostrare erroneamente dei contenuti come non disponibili.

Inoltre, iOS 14.1 migliora la compatibilità con access point wireless Ubiquiti. 

Leggi anche:

Changelog iOS 14.0.1 (24 settembre 2020)

Apple ha rilasciato il 24 settembre 2020 iOS 14.0.1, un aggiornamento che include risoluzioni di diversi problemi per iPhone.

In particolare, iOS 14.0.1 risolve un problema per il quale le impostazioni per il browser di default e per la posta potevano venire inizializzate dopo il riavvio di iPhone, un problema che poteva impedire la visualizzazione delle anteprime della fotocamera su iPhone 7 e iPhone 7 Plus, un problema che poteva impedire ad iPhone di connettersi alle reti Wi-Fi, un problema che poteva impedire l'invio delle e-mail con alcuni provider di posta elettronica, e un problema che poteva impedire la visualizzazione delle immagini nel widget News. 

iOS 14 (16 settembre 2020)

Qui le principali novità di Apple iOS 14, tra Schermata Iniziale, App Clips, Messaggi, Siri, PiP, Mappe e altro ancora.

Condividi questa notizia

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria