Apple fa un bilancio del 2020 di App Store e dei suoi servizi digitali tra Apple Music, Arcade e TV Plus

Apple fa un bilancio del 2020 di App Store e dei suoi servizi digitali tra Apple Music, Arcade e TV Plus

Gli sviluppatori che vendono beni e servizi digitali hanno guadagnato più di 200 miliardi di dollari dal lancio dell'App Store nel 2008. Durante le festività natalizie 2020, su App Store gli utenti hanno speso 1,8 miliardi di dollari in beni e servizi digitali mentre solo a Capodanno 2021 nuovo record di spesa giornaliera di oltre 540 milioni di dollari.

 

Scritto da il 07/01/21 | Pubblicato in Apple App Store | Apple | | Archivio 2021

Seguici su

 
 

Mentre il mondo si abituava ad una nuova normalità in continua evoluzione tra spesa online, smart working, didattica a distanza e feste di compleanno in chiamate video di gruppo, numerose persone si sono affidate ai servizi Apple in modi nuovi, rivolgendosi ad app, notizie, musica, podcast, programmi TV, film e altro ancora per divertirsi, tenersi informate, connesse e in forma. Apple ha condiviso alcuni punti salienti dei propri servizi e prodotti nel 2020 e anticipato alcune delle novità in arrivo nel 2021.

"Ora più che mai, i clienti di tutto il mondo hanno trovato ispirazione e valore nell'ampiezza e nella qualità dei servizi Apple, che hanno influenzato le loro vite in grandi e piccoli modi ogni giorno", ha affermato Eddy Cue, senior vice president dell'Internet Software and Services di Apple. "Siamo incredibilmente ottimisti su dove stiamo andando e crediamo che le opportunità per gli sviluppatori e la comunità creativa siano infinite, così come i vantaggi positivi e significativi per i nostri clienti".

App come ShareTheMeal, FaceTime e Wakeout! hanno ispirato le persone a rimanere in contatto con i propri cari e a prendersi cura di se stesse. Ted ha conquistato il cuore degli spettatori di Apple TV+ con il suo atteggiamento positivo incessante, mentre Tom Hanks li ha guidati attraverso acque agitate in "Greyhound" e i fan di Apple Music hanno cercato i testi di "Dance Monkey" mentre guardavano le esibizioni dei loro artisti preferiti in streaming dalle loro case. L'intrattenimento è stato garantito dai podcast e dai giochi su Apple Arcade come. E per mantenersi in forma, gli utenti hanno potuto fare affidamento a Apple Fitness+. Ma andiamo con ordine.
Leggi anche:
Leggi anche:

Durante le festività natalizie, su App Store spesi 1,8 miliardi di dollari in beni e servizi digitali

Nel 2020, le app sono diventate più essenziali che mai, tra distanziamento sociale, lockdown e quarantena per via della pandemia. Gli sviluppatori hanno trovato nuovi modi per mantenere le persone in contatto, aiutarle a imparare e lavorare da casa, mantenersi in forma e in salute e fornire l'intrattenimento tanto necessario. Come risultato dei loro sforzi, gli sviluppatori che vendono beni e servizi digitali - solo una piccola parte del commercio complessivo facilitato dal negozio di contenuti digitali di Apple - hanno guadagnato più di 200 miliardi di dollari dal lancio dell'App Store nel 2008

Tra le app più scaricate del 2020 ci sono state Zoom, che ha contribuito a mantenere connessi familiari, amici, colleghi e compagni di classe, e Disney+, che ha aiutato a scoprire -o riscoprire- grandi contenuti di intrattenimento. I giochi sono diventati più popolari che mai, con sviluppatori di tutte le dimensioni che hanno raggiunto un nuovo pubblico globale.

Durante le festività natalizie, i clienti dell'App Store hanno speso 1,8 miliardi di dollari in beni e servizi digitali durante la settimana tra la vigilia di Natale 2020 e il capodanno 2021, spinti principalmente dalla spesa per i giochi. I clienti hanno inaugurato il 2021 stabilendo un nuovo record di spesa giornaliera di oltre 540 milioni di dollari a Capodanno.

Nella prima settimana del 2021, molti sviluppatori piccoli e indipendenti in tutto il mondo sono diventati partecipanti inaugurali al nuovo programma App Store Small Business, che offre alla stragrande maggioranza degli sviluppatori una commissione ridotta per consentire il reinvestimento nella loro crescita ed espansione nel 2021 e oltre.

2020 anno di crescita per Apple Music

Il 2020 è stato un anno di crescita per il servizio di streaming musicale Apple Music, arrivato in 52 nuovi mercati ed offrendo più di 70 milioni di brani, con migliaia di playlist curate esperti e oltre 25.000 podcast e altri contenuti originali. Il servizio ha rilasciato il suo più grande aggiornamento di prodotto di sempre con funzionalità come 'Ascolta ora', una ricerca completamente nuova, stazioni radio personali e riproduzione automatica. Quasi il 90% degli ascoltatori su iOS 14 hanno utilizzato queste nuove funzionalità e il coinvolgimento con la funzionalità che mostra il testo delle canzoni è raddoppiato.

Le nuove stazioni radio di Apple Music, tra cui Apple Music Hits e Apple Music Country, insieme ad Apple Music 1, hanno offerto un'esperienza radiofonica diversificata e globale a decine di milioni di ascoltatori con programmi nuovi ed originali. E poi è stato lanciato sull'app Apple TV negli Stati Uniti il nuovo canale Apple Music TV, che riproduce video musicali in streaming 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

I presentatori delle radio di Apple Music si sono messi in contatto con le più grandi superstar del mondo utilizzando interviste FaceTime e chat di gruppo in diretta da casa ed è stata lanciata una raccolta di playlist personalizzate dagli artisti per i loro fan. Tra le interviste esclusive ci sono quelle a Mariah Carey, Justin Bieber, Lady Gaga e Taylor Swift, mentre tra le esibizioni in live streaming quelle di Verzuz e dei vincitori dell'Apple Music Award Megan Thee Stallion, Roddy Ricch e Lil Baby.

Apple Music è disponibile su iPhone, iPad, Apple TV, Mac, Apple Watch e iPod touch, nonché su smart TV popolari, altoparlanti intelligenti, dispositivi Android e Windows e online su music.apple.com.  

 
Apple Music 2020
Apple Music 2020
 
Leggi anche:
Leggi anche:

App Apple TV su oltre 1 miliardo di schermi

Nel 2020, l'app Apple TV è stata lanciata su smart TV LG, Sony e VIZIO selezionate e su console PlayStation e Xbox, in aggiunta alla disponibilità sui dispositivi Apple, smart TV Samsung, dispositivi Roku e Amazon Fire TV. Ora disponibile su oltre 1 miliardo di schermi in oltre 100 paesi e regioni, l'app Apple TV riunisce i diversi modi per scoprire e guardare programmi, film e altro in un'unica app.

Con una nuova scheda dedicata Apple TV+ nell'app Apple TV su iOS e tvOS, è più facile scoprire e apprezzare i contenuti Apple Originals. E' possibile iscriversi direttamente a canali premium come AMC+, CBS All Access, SHOWTIME e Starz e anche accedere rapidamente ai contenuti di servizi come Disney+, Peacock, HBO Max e Discovery+, acquistare o noleggiare film tra oltre 100.000 titoli, accedere alla propria libreria di acquisti passati su iTunes e sfogliare consigli personalizzati e curati, tutto sull'app Apple TV.

Nel 2020, anche su Apple TV sono arrivati film in Premium OnDemand (film distribuiti direttamente in streaming senza il passaggio per le sale cinematografiche a causa della chiusura dei cinema) come "Trolls World Tour", "The Invisible Man", "Emma" e "The Croods: A New Age". L'app di Apple TV ha anche lanciato "Essential Stories", che celebra l'arte nera nei film e in TV, con opere d'arte originali di Darien Birks, Loveis Wise e Richard Chance, e altre in arrivo.

Dal suo lancio globale l'1 novembre 2019, il servizio di streaming Apple TV+ è stato premiato con 159 nomination a premi vincendone 45, tra cui un Primetime Emmy Award, Daytime Emmy Awards, un SAG Award, un NAACP Image Award, un Peabody Award, Critics Choice Award, Critics Choice Documentary Awards, un premio della Los Angeles Film Critics Association, Cinema Eye Award, Kidscreen Awards e altri ancora.

Apple TV Plus ha lanciato nuovi drammi, commedie, lungometraggi e documentari, tra cui: "Ted Lasso", "The Morning Show", "Teheran", "Mariah Carey's Magical Christmas Special" " Mythic Quest: Raven's Banquet", "On the Rocks", "Beastie Boys Story", "Wolfwalkers", "Boys State", "Little America", "Visible: Out on Television", "Trying" e altri. Apple TV Plus ha anche fornito storie pertinenti e ponderate mentre il mondo cambiava nel 2020 tra "Mythic Quest: Quarantine", "Oprah Talks COVID-19", "Fraggle Rock: Rock On!" e "Helpsters Help You" che hanno intrattenuto e condivido informazioni importanti sul nuovo Coronavirus alle famiglie mentre rimanevano a casa.

Guardando avanti all'inizio del 2021, sono in arrivo su Apple TV+ le seconde stagioni degli Apple Originals "Dickinson", "Servant" e "For All Mankind", nonché le nuove serie "Losing Alice" e i film "Palmer" e "Cherry", così come il documentario "Billie Eilish: The World's A Little Blurry". Nel corso dell'anno, Apple TV Plus presenterà anche in anteprima le nuove storie "The Mosquito Coast", "Lisey's Story", "Foundation", "Schmigadoon!", "Severance" e "Pachinko", nonché nuove stagioni di titoli di ritorno come "The Morning Show" e "See".

Arcade su iPhone, iPad, Mac e Apple TV, il tutto senza pubblicità o acquisti in-app aggiuntivi. Il catalogo in continua espansione include esclusive di marchi famosi come "LEGO Brawls", "Sonic Racing", "Crossy Road Castle" e "SpongeBob: Patty Pursuit", oltre ad originali Arcade come "Grindstone", "What the Golf? "Little Orpheus".

Con una forte crescita degli acquisti di libri digitali nel 2020, con anche più persone che hanno provato ebook e audiolibri per la prima volta, Apple Books ha registrato una crescita notevole di nuovi clienti e ora attira oltre 90 milioni di utenti attivi mensilmente. I clienti possono anche usufruire della raccolta di 1.000 libri gratuiti su Apple Books, che viene aggiornata due volte alla settimana. Sempre nel 2020, è stato lanciato Apple Books for Authors, che offre agli scrittori risorse utili per scrivere, pubblicare, vendere e commercializzare libri su Apple Books.

Per tutto il 2020, gli ascoltatori si sono rivolti a Apple Podcast per rimanere informati, istruiti e ispirati. Il servizio si trova oggi in oltre 175 paesi con programmazione in più di 100 lingue su iPhone, iPad, Mac, Apple Watch, Apple TV, HomePod e altri altoparlanti intelligenti.

Apple News Plus, Fitness Plus, Apple Pay e Apple Arcade

Nel 2020, Apple News ha potuto contare sul suo team di editori per fornire ai lettori informazioni affidabili da fonti di notizie di qualità sulle storie più importanti dell'anno, con una copertura speciale della pandemia del Covid19, del movimento per la giustizia razziale e delle elezioni statunitensi. Apple News ha anche lanciato notizie locali personalizzate e curate in città selezionate degli Stati Uniti, nonché Apple News+ audio, con versioni narrate in modo professionale delle storie più importanti disponibili per gli abbonati ad Apple News+. Inoltre, il nuovo briefing audio giornaliero Apple News Today ha offerto agli ascoltatori un nuovo modo per attingere alle notizie.

Sul finire del 2020, Apple ha lanciato in selezionati mercati Fitness+, il primo servizio di fitness costruito attorno ad Apple Watch, che porta gli allenamenti in stile studio su iPhone, iPad e Apple TV, rendendo più facile per gli utenti iniziare con un allenamento e completare gli anelli di attività sempre e ovunque.

Apple Pay è un modo semplice e sicuro per pagare nei negozi utilizzando solo un iPhone o un Apple Watch e ora oltre il 90% dei negozi negli Stati Uniti, l'85% dei negozi nel Regno Unito e il 99% dei negozi in Australia accettano Apple Pay, così i clienti possono lasciare le loro carte fisiche a casa. Con lo shopping online sempre più diffuso, Apple Pay offre anche un modo veloce e sicuro per effettuare acquisti online.

Nel 2020, il servizio di abbonamento ai giochi Apple Arcade si è rivelato una piattaforma divertente e sicura per le famiglie di tutto il mondo alla ricerca di intrattenimento interattivo mentre stavano in casa. Apple Arcade riunisce più di 140 giochi per dispositivi mobili, con titoli individuali che hanno ottenuto più di 50 premi e nomination. Con un unico abbonamento, una famiglia composta da un massimo di sei persone può usufruire dell'accesso illimitato a tutti i giochi di Apple.